Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

lunedì 28 luglio 2008

Bacetto


Le mie ultime creaturine. Si tratta di un'altra composizione che ha per supporto un pezzo di radice. Sulla base si attorciglia un tralcio d'edera, mentre in cima, ci sono due fatine. Una è a dir poco sorpresa di ricevere un bacetto :)


Non so se l'avete notato: un certo numero di bambini (maschietti) sono allergici a baci e abbracci, salvo poi cambiare drasticamente idea sull'argomento verso l'inizio dell'adolescenza :)

Il retro...


... e un'idea approssimativa delle dimensioni.
Sia le fatine che l'edera sono in pasta di mais, colorate con i colori acrilici una volta asciutte. Questa volta le ali mi hanno fatto perdere la testa: continuavano a staccarsi!

Premio "A la Luz Interior"


Altri dueee! Incredibile...

Questo premio è da consegnare a sette persone che siano generose, spontanee, amici di amici, e mettere il link dei loro blog: sembra un compito facile, il difficile è mantenere accesa la Luce Interiore, coltivarla giorno per giorno, senza farla spegnere...

Devo ringraziare infinitamente due persone per questo nuovo premio:
Maria Rosa con il suo blog "Puntocrocebiz": http://puntocrocebiz.blogspot.com/
Paola con il suo blog "Il mondo di Paola":http://mondodipaola.blogspot.com/
Grazie per aver visto in me la Luce Interiore! In loro brilla sicuramente, basta guardare quanta passione mettono in ciò che fanno.

Ora arriva il difficile: bisogna premiare altri sette blog. Molti di quelli che leggo sono già stati premiati e, anche se ne meriterebbero un altro, preferisco aspettare e assegnarlo a qualcuno che non lo abbia già ricevuto. Intanto su un nome sono sicura:
Elisa con "Pazzi d'arte": http://pazzidarte.blogspot.com/, perchè, se non avesse la Luce Interiore, non si spiegherebbero i suoi bei lavori!

martedì 22 luglio 2008

Chihuahua

Un cagnolino. Ino sia per la razza che per le dimensioni, diciamo che è a grandezza naturale :)
Ho trovato la foto di un chihuahua a pelo lungo su un libro e la forma del sasso mi sembrava troppo invitante per lasciarmi sfuggire l'occasione. A dire la verità, all'inizio avevo pensato ad una foca, ma poi il cagnolino si adattava così bene...
Non l'ho dipinto ora, è un sasso che ha già preso il volo, però sono piuttosto soddisfatta del risultato. Mi è anche dispiaciuto un po' darlo via, ma questo mi capita praticamente ogni volta!

giovedì 17 luglio 2008

Mini fatine dei fiori



Un'invasione! All'inizio credevo fossero zanzare (per le dimensioni quasi ci siamo...), poi ho scoperto che si trattava di fatine nate da poco. Ognuna con un fiore diverso per cappello.

FUXIA

BUCANEVE

MALVA

MARGHERITA

CAMPANULA

VILUCCHIO

Una foto di gruppo...

... e una per dare l'idea delle dimensioni. Ebbene sì, lei è la mia preferita :)
Fatine e fiori sono in pasta di mais. Mi sono divertita un sacco a modellarle, credo che prossimamente ne arriveranno altre in bottega.

Ancora premi!


Incredibile, ma vero: mi hanno premiato ancora una volta! Anzi due! per questo devo dire doppiamente grazie a Scarabocchio: http://scarabocchiochescarabocchia.blogspot.com/.
E vi assicuro che è un onore essere premiati da lei!
Per le mie premiazioni mi prendo un pochino di tempo, così finisco di decidere.

Correzione in tempo reale: è appena arrivato un altro Brillante Weblog! Questa volta devo ringraziare Sole (la sua motivazione è bellissima) e il suo blog India: http://babi-india.blogspot.com/. Vi consiglio di andare presto a visitarlo!
Mmm... mi sa che i tempi per le mie premiazioni si allungheranno un tantino...


mercoledì 9 luglio 2008

La lanterna delle fate


Nuova fatina, accanto a una fuxia. Il nome popolare di questa pianta, in alcune zone, è proprio lanterna delle fate, perchè i suoi fiori ricordano la forma di una lanterna. Trattandosi, però di un fiore, non poteva che essere una lanterna fatata.
Visto il nome, non potevo farmi sfuggire l'occasione!



Come base ho usato un pezzo di radice, trovato nel bosco, tutto il resto è in pasta di mais.
Ne ho altri tre o quattro di questi legni contorti e qualche idea per utilizzarli...

giovedì 3 luglio 2008

Gatto bianco

Sonetto nuovo, fa come un gatto:
saltale in grembo molto dolcemente
così garbato che non senta niente
tanto leggero che non senta affatto
non la svegliare con male di graffi
o il caldo e vellutoso strofinio
o qualche piagnistoso miagolio.
Roberto Piumini
_________
Terminati, finalmente, gli esami (per ora almeno...), torno con un esperimento: il gatto bianco.
Non avevo mai provato per dipingerne uno, la resa del pelo mi ha sempre lasciata piuttosto perplessa, però ho voluto fare un tentativo. Si tratta di un sasso piccolo, che sta nel palmo della mano, giusto per vedere cosa veniva fuori prima di tentare l'impresa con due gemellini quasi completamente bianchi.
Be', pensavo peggio: è meno piatto di quanto temessi...credo...ai posteri l'ardua sentenza... :))