Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

lunedì 27 giugno 2011

Dolci topini

Nuovo, caldissimo, post... oggi mi sento come se stessi per squagliarmi da un momento all'altro o.O
I topoli, invece, sembrano non risentire del caldo nonostante il pelo e fanno quello che sanno fare meglio... mangiano i dolci! :D Come lui, che ha appena dato l'assalto ai biscotti rovesciandoli tutti:
"Ops, sono caduti... vero che non mi sgridi, però?"

Che dite, gliela faccio passare liscia per questa volta?
Il topino è in pasta di mais come sempre e sono in pasta anche i biscotti. Il barattolino, invece, è in ceramica.
Altro topolo... in pieno dubbio amletico:
"Marmellata di fragole o di albicocche... questo è il problema, altro che quello di Amleto!"

Tazzina in ceramica e il resto tutto in pasta, a parte la marmellata in silicone... l'idea del topino è nata dopo un simpatico scambio di battute con Sasha: visto che l'ho fatto davvero? :D
Terzo topino... piuttosto accaldato:
"Mi lecco i baffi da quanto è buono... e da quanto mi sono sporcato di cioccolata!"

Gelato e cialda sempre in pasta di mais... si vede la linguetta del topino?
Ultimo pelosetto... lui non mangia, ma diciamo che è dolce lo stesso:
"La freccia me l'ha data Cupido... sono il suo assistente personale io"

Ce lo vedete come assistente? Anche in questo caso tutta pasta di mais, a parte la punta della freccia che è di metallo. Per il topolo Cupido devo ringraziare Alfiera che me lo ha suggerito! :***
Foto di gruppo con la moneta...

... e vado a fare come il topolo... gelatooooo!
A prestissimo!

lunedì 20 giugno 2011

Civetta delle nevi

E' vero, in questo momento la neve è un tantino fuori stagione, ma sarà la voglia di fresco ad aver fatto arrivare questa fatina vestita di piume... se guardate bene vedrete che ha gli occhi gialli come una civetta delle nevi che si rispetti :)

La fatina, come al solito, è in pasta di mais... probabilmente il caldo mi ha dato alla testa per farmi pensare alla neve proprio ora che luglio è alle porte!
Il vestito è fatto con pasta, fogli di vinavil, neve sintetica e piume... ogni volta che le passo davanti ondeggiano e sembra quasi che si muova :D

Per la base ho usato pasta e rametti veri. Gli aghi di pino sono... aghi di pino! Non avrei mai ottenuto nulla di simile a quelli reali quindi ho preso degli aghi veri, li ho tagliati a misura di fata e ho fatto i "piccioli" con la pasta... ed eccoli qui :)

La foto per le dimensioni... vedete cosa tiene in mano la fatina? Ebbene sì, una bacchetta :D Fatta con la colla a caldo... al momento la stà usando per farmi nevicare in casa -.-

E prima di concludere il post un attimo di euforia... la settimana scorsa mi è arrivato un bellissimo regalo, me l'ha portato un piccolo colibrì azzurro ^_^

Non è uno spettacolo?? E' uno dei funghetti di Sara, dei quali mi ero già innamorata, dal vivo è meravigliosissimo e tintinna *__* Se volete vedere gli altri funghetti fate un salto su Brilì, vi assicuro che ne vale la pena... grazie Sara! :****
Noi ci rivediamo prestissimo!

lunedì 13 giugno 2011

Dolci sogni...

Anzi, dolcissimi per questa fatina... perchè? Perchè la piccoletta si è addormentata su un muffin! ^_^

Alle fate della Bottega sono piaciuti talmente i muffin di Lara [La Bottega di Kiki] che non li lasciano nemmeno per dormire! :D Lei ha preferito il dolce al suo orsacchiotto! Onestamente anch'io mi abbraccerei un muffin di quelle dimensioni *_*


Parlando di dati "tecnici": la fatina è interamente in pasta di mais, così come l'orsacchiotto. Il centrino me lo ha fatto mia mamma... quando c'è da usare l'uncinetto le faccio gli occhioni dolci, lei sospira (probabilmente pensando a che razza di figlia le è toccato XD) e mi dà una mano :)
Il muffin, come avrete capito, non l'ho fatto io ma Lara... è uno di quelli che mi ha mandato e che vi ho fatto vedere QUI. Secondo me sono perfetti per le fatine oltre che bellissimi! Lara di nuovo grazie! :***


La foto per le dimensioni...

... e noi ci rivediamo prestissimo, spero di riuscire a fare un altro post in settimana. Ora vado a sentire se la fatina mi fa un po' di posto sul muffin...

lunedì 6 giugno 2011

Fiori di ciliegio e foglie di tè

C'è un profumo particolare oggi in Bottega... profumo di tè e di fiori di ciliegio. E credo proprio che il merito sia tutto di una fatina dagli occhi a mandorla...

Alla fine mi sono decisa e ho tentato una fatina giapponese... se sono riuscita o meno nel mio intento dovrete dirmelo voi! :D La piccolina è interamente in pasta di mais, così come le foglie, i dolci e anche la mini kokeshi.
I dolci sono (o meglio dovrebbero rappresentare) i sakura mochi, dolci a base di riso di solito avvolti con una foglia di ciliegio... la mia è una variante senza XD
La base è una teiera in metallo piuttosto particolare, infatti in origine era un filtro per il tè... quando l'ho visto l'ho dovuto prendere!


La foto con il mio dito per le dimensioni...

La teiera e i dolci non sono incollati al piattino :)

Allora, vi va una tazza di tè e un dolcetto? La fatina dice che viene personalmente a portarveli ^_^