Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

martedì 29 gennaio 2013

Fatine o streghette?

In Bottega siamo tutti un po' strani, ormai è risaputo... siamo così strani che può succedere che a fate e streghe spuntino orecchie da topo...


Prima squadra in bottiglia pronta a partire! E pure armata... di bacchette magiche :D
Tutti i topini sono in pasta di mais, alti circa 1,5 cm, mentre le bottiglie sono alte 4 cm... tutte e cinque le signorine hanno pure le ali :)
Le fate madrine in mezzo ai fiori:


E le streghe con sfera di cristallo e pozioni (hanno i denti di drago e la coda di rospo, mica scherzi eh):


Torno all'imbottigliamento che, ormai, manca poco! A prestissimo!

venerdì 25 gennaio 2013

Spiritelli bambini

Altre due fatine sono arrivate in Bottega, due spiritelli piccolissimi e leggeri come piume :)
Il primo è uno spirito delle rose che stà in equilibrio su un petalo... è talmente leggera che il petalo non si è nemmeno sgualcito:


Una nuova signorina pronta per partire alla volta di Milano! Lei e la sua sorellina sono particolarmente piccole: l'altezza, in piedi, è di 5 cm scarsi.
Sia le fata che la rosa sono in pasta di mais... sono riuscita a rifare l'incarnato più scuro, mi piace un sacco questo tono.
Per la rosa ho usato la pasta di mais con l'aggiunta della polvere di ceramica, per la fata quella base :)


La seconda fatina... uno spiritello del bosco che gioca seduto su un fungo. Riuscirà a stare in equilibrio senza usare le ali? :D


Anche in questo caso fatina e ambientazione sono in pasta di mais, così come la chiocciola. Adoro i toni dell'autunno, poteva mancare una fatina in tema?


La foto per le dimensioni... l'altezza complessiva di entrambe e di circa 7/8 cm se si considera anche la base:


Secondo i miei progetti dovrebbe esserci un terzo spiritello nevoso, solo che la signorina mi stà dando del filo da torcere... che pesti 'ste fatine!
A prestissimo!

lunedì 21 gennaio 2013

Lo Hobbit: Thorin Scudodiquercia

Un'altra creatura per Miniaturitalia... un po' fuori dagli schemi della Bottega. 
Dopo aver visto "Lo Hobbit" (chi lo ha visto?) mi è venuta la malsana idea di riprodurre uno dei nani e, giusto per volare basso, ho scelto Thorin Scudodiquercia: 


E' stata una faticaccia -___- Divertente senza dubbio, ma gli abiti hanno davvero tanti particolari... è anche vero che il film mi piace pure per quello, però XD
Il personaggio è interamente in pasta di mais, spada compresa.
E' un po' più grande del solito, avevo bisogno di lavorare un po' più comodamente (per esempio sulla cotta di maglia o.O)... Thorin è alto 14 cm circa, 15 se si include anche la base.


Ho dovuto cambiare un po' approccio per la pittura o avrei fatto un pasticcio... ho dato un fondo scuro su quasi tutto, ripassando poi con i colori più chiari. Armature e parti in simil metallo non rendono affatto, altrimenti.
La base è in legno, arricchita con pietre e muschio.


Un particolare degli stivali con pelliccia annessa (sono molto orgogliosa degli stivali XD) e della spada Orcrist... ma sì, complichiamoci la vita facendo anche la spada elfica! XD


Che dite, come sono andata? E' una cosa decisamente strana per me, ma avevo tantissima voglia di modellare un personaggio del genere, mi prudono le mani da quando ho visto il film XD
Ora è meglio se torno alle fate, ne ho un paio piccine piccine che mi aspettano... a prestissimo!

lunedì 14 gennaio 2013

Sognando il mare - Piccole sirene

Che cosa sognerà una sirena addormentata? Magari acque inesplorate e pesci sconosciuti... oppure la terraferma come la sirenetta?
Appena le due pescioline si svegliano credo che glielo chiederò... :)


Ancora altre creaturine in vista di Miniaturitalia, questa volta due piccole sirene addormentate nelle conchiglie. Dovevano essere due gemelline, ma ho sbagliato completamente le misure e stavano troppo strette nella stessa conchiglia XD
Sono entrambe in pasta di mais con conchiglie vere come basi... lei è sui toni dell'azzurro e del bronzo (adoro l'abbinamento *_*):


Seconda sirena, stavolta ho giocato con il rosa e la trasparenza... e le cozze XD


Per una pura botta di c... fortuna ho trovato due cozze della stessa misura e sono riuscita a fare questa specie di culla apribile :D Ora infilerò di nuovo la testa nella scatola delle conchiglie, vedi mai che ne trovo altre due simili!


La foto per le dimensioni, con un centesimo:


Vado a vedere se la mia posta elettronica è resuscitata -__- E a togliere i topini dal tavolo... ne ho una squadra tutta bianca che mi guarda!
A prestissimo!

lunedì 7 gennaio 2013

Cherry Blossom

Avevo detto che sarei tornata con una fata :D
Una piccolissima fatina giapponese che, ovunque vada, è sempre seguita dai fiori di ciliegio... tanto che anche lei, quando vola, sembra un fiore rosa sospinto dal vento...


Ohi, che strana botta di romanticismo oggi XD Saranno i fiori di ciliegio a farmi quest'effetto??
Dopo una lunga ricerca di una teiera a misura di fata per poter rifare una giapponesina, ce l'ho fatta! Ora ricomincerò la ricerca da capo... sono tutte grandi le teire, uff...
La fata è interamente in pasta di mais, così come il ramo e i fiori. La teira è in ceramica, mi sono limitata a colorare i fiori e le foglie.


Per rifinire l'acconciatura o usato dei mini fiori in pasta di mais e le immancabili microsfere.


La foto per le dimensioni...


... e anche lei si sposta nel gruppo che parte per Milano. E torniamo a lavoro... a prestissimo!

venerdì 4 gennaio 2013

Credenza 1:12: Provence

Primo post del 2013! Potevo cominciare l'anno senza i topoli? 
A loro l'onore di aprire il nuovo anno in Bottega, e pure i lavori per Miniaturitalia, con una credenzina. Le ho voluto dare il nome Provence, perchè è tutta sui toni del lilla e del viola e al profumo di lavanda... annusate un po', è arrivato il profumo?


Questa, nei miei piani, dovrebbe essere la prima di tre credenzine che mi seguiranno a Milano... ora vediamo se i miei piani coincideranno con i miei tempi da bradipo XD
Il mobiletto era in legno naturale, l'ho poi dipinto e invecchiato un po' con il bitume. Sportelli e cassetti si aprono tutti :)


I topini e tutto ciò che vedete all'interno sono in pasta di mais (fatta eccezione per il setaccio, bottiglie e torre Eiffel)... e quando dico tutto, intendo proprio tutto, piatti compresi! Sì, mi son messa in testa di farli da sola per le credenze, ma qui vedete solo quelli riusciti che son comunque meno degli esperimenti falliti XD
Il piano di sopra, con topino addormentato comodamente sugli asciughini:


Ripiano e cassetto... stavolta i topini sono grigi, mi sembravano più intonati:


E l'ultimo che cerca di scrollarsi la farina di dosso :D


I cassetti si aprono e possono essere sfilati :) I topini sono grandi come al solito, 1,5 cm circa, mentre le misure della credenza sono 15x9 cm.


Come sono andata? Il prossimo mobiletto sarà sui toni del blu e del verde, l'altra... mha! Buio totale XD
A prestissimo, spero con una fata!