Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

lunedì 25 marzo 2013

Fatina delle violette

Non so voi, ma per me è ufficialmente primavera (nonostante il tempo assurdo) quando arrivano le prime timide viole... se spuntano, allora la fine dell'inverno non è lontana :)
E insieme alle viole arrivano anche le fate primaverili, magari attirate dal profumo dei biscotti alla violetta (son golose le signorine :P):


Alla faccia della pioggia e del vento (che a Prato non manca mai -.-) ho voluto dare il benvenuto alla primavera lo stesso! Magari serve da richiamo!
Fatina, viole e biscotti sono in pasta di mais mentre la tazzina è in ceramica e il centrino è ad uncinetto... non fatto da me perché sono totalmente incapace, ma dalla mia nonna :D


E' una fatina molto semplice, ma la tazza è talmente piccola che qualsiasi "fronzolo" in più avrebbe appesantito tutto... mi sono divertita tantissimo a fare i biscotti!


Le dimensioni... l'altezza complessiva è di circa 6 cm:


Qualche particolare... nella tazza c'è un rimasuglio di tè, il resto se l'è bevuto la fatina XD Per i biscotti ho preso spunto da una ricetta vera, trovata su Il Pandino Sopraffino. Sono biscotti al tè nero aromatizzato alla violetta, la ricetta mi ispira anche parecchio! Se volete, qui potete leggerla: Violet Shortbread.


Sapete cosa? Vado a prendermi un biscottino al burro... ho un attacco di golosaggine acuta XD
A prestissimo!

lunedì 18 marzo 2013

Credenza 1:12 - Spring

Lo so, visto il tempo la parola "primavera" sembra una presa in giro, ma i topini ci provano lo stesso a chiamarla... magari funziona!
Dal titolo l'avrete già capito: un'altra credenza in miniatura :) Questa volta mi sono tenuta su blu - verde -giallo, sono colori allegri e a me danno l'idea di primavera appunto... e poi alla persona alla quale andrà la credenzina piace tanto il blu :)


La credenza è stata prima dipinta e poi invecchiata un po' con il bitume, mentre topini e oggetti sono in pasta di mais (tranne alcune eccezioni, come gomitoli e forbici per esempio)... anche piatti e libri sono fatti a mano... la mania del tono su tono mi porterà presto alla pazzia, i piatti sono quasi più impegnativi dei topi!
I primi due scaffali, fra stoviglie, libri, cibarie... e topi golosi :D


... e i topi golosi non sono finiti, ce n'è un altro coperto di briciole di cheesecake... e c'è pure un aspirante sarto che ha deciso di fare del cassetto il proprio atelier:


 E poi c'è il più intelligente di tutti, che ha pensato bene di schiacciare un pisolino abbracciato al suo orsetto di peluche:


Una foto per le dimensioni... la credenza è alta circa 15 cm:


E prima di rituffarmi in mezzo ai topi piccolo annuncio: sono ufficialmente sbarcata anche su Pinterest, giusto per rompere le scatole ovunque :P Questo è il mio account Sonia Cacioppi (bilancia84), per chi volesse passare a dare un'occhiata fra ooak, paste varie, miniature, tutorial... topi *_*
A prestissimo!

lunedì 11 marzo 2013

Albino Lionfish Mermaid

Lionfish, ovvero il pesce cobra... bellissimo e velenoso! Non sono, però, sicura che questa sirena sia pericolosa... è timida, piuttosto, e ha delle pinne fragili come vetro... 


Nella mia lista mentale di progetti c'erano da tempo sia una sirena albina sia una con la coda del pesce cobra, evidentemente l neurone ha fatto confusione le due idee si sono attorcigliate! XD
Fin'ora i miei tentativi di fare una sirena albina erano stati un fallimento totale, questa è la prima che mi convince... la sirena è in pasta di mais, come al solito, ma le pinne sono in sukerukun, l'unica che poteva arrivare a questa trasparenza. Ho fatto con la stessa pasta anche le tre medusine.


Ho una fissazione particolare per le creature albine, anche se il rischio "occhio malefico" è sempre dietro l'angolo!


Le dimensioni... la pesciolina è alta circa 8 cm, base compresa:


E voi che ne pensate di questa strana sirena? Ne stò preparando un'altra mooolto speciale, se non viene bene mi schiaffeggerò da sola!
A prestissimo!

venerdì 8 marzo 2013

8 Marzo

Siccome in Bottega siamo tutti un po' golosi, per la Festa della Donna i topini hanno deciso di offrire una torta mimosa e non solo i fiori... volete favorire? :)  


Auguri a tutte le donne, a quelle che si alzano prima la mattina per truccarsi... e a quelle che desistono già il secondo giorno, alle donne con la gonna e a quelle con i pantaloni; auguri alle donne puntualmente in ritardo; auguri auguri auguri alle creative (e bè, son di parte :P); alle donne che sono anche mamme, a quelle che fanno il lavoro dei loro sogni... e a quelle che non hanno avuto altrettanta fortuna ma si impegnano lo stesso; auguri alle donne che, talvolta, regrediscono all'età di sei anni... e si divertono un mondo; auguri a quelle che camminano con disinvoltura su un tacco dodici... e a quelle che le invidiano dal basso delle scarpe da ginnastica; auguri a quelle che è meglio un rimorso che un rimpianto... e si buttano, a quelle che mangiano di tutto e non mettono su manco un grammo... e a quelle che di grammi ne hanno qualcuno in più ma il quadretto di cioccolata lo mangiano lo stesso e chissenefrega... insomma, comunque voi siate... AUGURI DONNE!

... e auguri anche anche a tutti quegli uomini che ci trattano come persone prima ancora che come donne, auguri perchè non fanno nulla di straordinario, ma solo quello che sarebbe normale.

lunedì 4 marzo 2013

Leggero come un palloncino rosso

"Aggrappati anche tu, voleremo via insieme... 
ci basta un palloncino rosso... "
Perchè non importa il peso, la leggerezza è quella che si ha dentro... e quando si è leggeri dentro è sufficiente un palloncino rosso per farci spiccare il volo...


Perchè il palloncino? Forse perchè, da piccoli, è capitato a tutti di farselo sfuggire di mano e, guardandolo andare via, pensare a chissà quali luoghi avrebbe visto. Ecco, pensandoci bene il palloncino è un po' un volo di fantasia... con la giusta leggerezza ci si può aggrappare a lui e farsi trasportare lontano, non per sempre certo. Giusto il tempo di farci tornare sorridenti con i piedi per terra :)


Oggi ho la vena poetica purtroppo per voi! Ora ritorno in me... e spezzo la magia XD Il topino è in pasta di mais, così come sono in pasta il palloncino e la basetta. Completa il tutto il filetto di ferro che permette al topino di stare in sospensione... non che sia tanto pesante, è lungo il solito centimetro e mezzo :)


Ogni tanto mi vengono delle idee un po' fuori dai miei soliti schemi per i topini, delle "edizioni speciali" diciamo... presto potreste avere a che fare con altri strani personaggi baffuti :D


Torno a lavoro... ci rivediamo venerdì per un mini pensiero semi serio (anzi nient'affatto serioXD) per l'8 marzo :)