Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

Tutorial: modellare un viso in pasta di mais

Non sono scappata :) Però ammetto che il caldo mi ha dato una bella mazzata... somiglio a una gelatina o.O E, infatti, non ho ancora nessuna creaturina pronta, son tutte da finire.
Nel frattempo inserisco un tutorial che dovevo postare già da tempo. Si tratta di un aggiornamento più che di un nuovo tutorial: il metodo che uso attualmente per modellare i visi.
Il tutorial completo della fatina ha già un paio d'anni e io, intanto, ho modificato alcuni passaggi che rendono migliore il risultato e più facile la modellazione... vi avverto però che mancano le orecchie XD
Questo è il tutorial sfogliabile. Nella schermata, in basso a destra ci sono i pulsanti per ingrandire, stampare e scaricare il yutorial in PDF, oltre alle frecce per cambiare pagina:


In alternativa, questi sono i link che mandano direttamente alle pagine, è sufficiente cliccare sulle immagini per ingrandirle:


Chissà... magari può essere utile a qualcuno :)
E ora torno dalle bestioline... le nuove arriveranno prestissimo, giusto il tempo di terminarle. E di fare un discorsetto a una certa Titania... va bene essere la regina della Corte Fatata, ma vediamo di avere troppe pretese! -.-
Alla prossima creaturina!

Commenti

  1. Oh, a vederlo così sembra facile! Ma ti garantisco che ho dei dubbi sulla facilità. Grazie comunque per il tutorial, e buona estate.... io tra un po' andrò in ferie.... tu? bacio.

    RispondiElimina
  2. Anche se ultimamente mi sto dedicando di più alle miniature, trovo che questo tuo tutorial sia veramente utilissimo e ben fatto. Grazie :o)

    RispondiElimina
  3. Mia cara, tranquilla, io ho postato oggi dopo ben due settimane!!!, e pensa che sono quasi liquefatta da stò caldo (oddio, meglio 40 gradi che 0 eh!)!.
    Il tutorial aggiornato è carinissimo, se non fosse per la mia fata diventata poi pin up ci riproverei di nuovo sai!.
    Un bacione e ti lascio qui un bel gelato ed un bicchiere di menta ghiacciata ;).
    :***

    RispondiElimina
  4. Muchisimas gracias por el tutorial!!!
    El problema es que seguro que no me sale jejejeje
    Intente hacer un bebe y menos bebe parecia de todo jejeje
    Hay que ser una artista para poder hacer cualquiera de tus personajes.
    Guardare el tutorial para ir intentandolo.......pufffff...que dificil jejeje
    besitos ascension

    RispondiElimina
  5. Grazie mille, anzi duemila per il tutorial, lo leggerò con molta attenzione :-D
    E per quanto posso, cercherò anche di metterlo in pratica, anche se so già cosa verrà fuori XD
    Un abbraccio e una spruzzata di acqua fresca... Anche se solo virtuale... SPLAAASHHH! ;-)

    RispondiElimina
  6. *Penny... ma è davvero facile! Dico sul serio :)
    Buone ferie allora! Io mi sa che sarò inchiodata al caldo ancora per un po'... si parla di vacanze non prima di agosto, ma resisto! :D

    *Maria, di nulla :) Sìììì... sforna miniature che sono bellissime le tue *_*

    *Roryyyy... vengo subito a vedere il post nuovo... blutta che mi hai lasciato a secco per tutto questo tempo! :D
    Non riprovi nemmeno se ti faccio l'occhietto da gatto di Shreck?? *_*
    Gelato e menta li accetto mooooolto volentieri! :****

    *Ascension, prego figurati! :)
    Dai, dai provaaaaa! Non è difficile, te lo assicuro! :)
    bacini :****

    *Uapa sìììì, prova prova! Dai che sei brava... tu fagli capire chi è che decide a 'ste creaturine!
    Aaaah, bella la spruzzata d'acqua!
    baciotti :********

    RispondiElimina
  7. Ciao...
    Grazie 1000 per il tutorial.. vediamo se riuscirò a farla..Dubito! AHAHAHAH!
    però proverò con la pasta gabrylea.. Non so perchè, ma la pasta di mais, non vuole uscire bene..mah? Una volta veniva perfetta..
    Baciotti...
    P.S. Non vedo l'ora di vedere la tua ultima creazione..

    RispondiElimina
  8. Grazie mille, Sonia! Forse - prima o poi - sperimenterò! Un abbraccio grande, a presto e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  9. *Gloria... come dubiti?? Vai, che ci riesci, lo so che sei in grado!!!
    Davvero non ti viene più la pasta? Chissà come mai...
    La creatura arriva... ha voluto un cambio radicale, ma ora sembra contenta :)
    :***

    *Elisa, ma prego figurati :)
    un abbraccio grosso anche a te

    RispondiElimina
  10. Sembra facile... ma penso ci voglia del tempo per modellare questo visino... manca la pratica!!!
    Ciao Sonia mi piacerebbe… se ti aggrada… consegnarti il premio “Incantesimo” lo trovi nel blog “Scrigno dei Tesori”, ti aspetto...
    Serena notte e buon inizio settimana… un abbraccio...
    Paola

    RispondiElimina
  11. Non è lungo, giuro! :) Basta prenderci un attimo la mano :)
    Cerco di venire a ritirare il premio prima possibile... il computer perde colpi (cioè... ogni tanto si ricorda di accendersi -.-), mi tocca aspettare i suoi comodi! >:(
    :****

    RispondiElimina
  12. ciao Sonia ,il tuo blog é bellissimo,complimenti .se ti va vieni nel mio ok.baci
    Terradeduendes.blogspot.com)

    RispondiElimina
  13. Ciao! :)
    Grazie per il complimento... vengo da te prima possibile!

    RispondiElimina
  14. Ciao Sonia ..il tuo blog è meraviglioso e i tuoi tutorial vanno messi in pratica ..Proverò sicuramente la fatina ..in tridimensione è quasi una sfida!!!Ti farò sapere, ma dopo che sarà passato questo caldo!!!Un saluto "a tutto cuore " a te e a Prato città dove ho lavorato qualche anno fa..Ciao Paty

    RispondiElimina
  15. Ciao Patry, grazie infinite *_*
    Spero che il tutorial ti sia utile, in effetti però con il caldo che fa non si ha tanta voglia di usare la pasta XD
    Per le città ci siamo "scambiate" allora! Ho vistio che sei di Passignano, ci sono stata spesso... il mio babbo è nato sul lago :D

    RispondiElimina
  16. Ciao Sonia sono rimasta a bocca aperta con le tue creazioni, vorrei sapere che colori usi per tingere la pasta colore pelle grazie mille

    RispondiElimina
  17. Ciao Evelyn :)
    Troppo gentile, grazie! Per l'incarnato uso il tono "carnicino" della Ferrario, ne metto proprio pochissimo nella pasta per lasciare anche un po' della trasparenza della pasta. Un colore molto simile è anche il "bambola" della Stamperia - Allegro.

    RispondiElimina
  18. Troppo gentile te, grazie mille. Sei una grande

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Posta un commento