Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

mercoledì 27 agosto 2014

Piccoli scatti di ordinaria magia (ovvero: alla fine ritornano!)

Appunto. Alla fine ritornano... dalle vacanze. Con un minuscolo carico di magia da usare il resto dell'anno in caso di astinenza... perché ora si ricomincia più carichi che mai, eh!
Sono state due belle settimane, forse un po' fresche per essere agosto, ma una con la pressione bassa ma che più bassa non si può non si azzarda a lamentarsi!
Sono rimasta in Toscana, saltando fra un paese e l'altro nella zona del monte Amiata e mi sono goduta qualche frammento che, pensandoci bene, un po' di profumo di magia ce l'ha :)

Per esempio, cosa c'è di più misterioso di una notte di luna piena? Senza licantropi, ma con civette e allocchi in sottofondo sì (una coppia nello specifico, con pulcini annessi).
O di un bosco con strani sedili di legno e figure minacciose che escono dalla pietra? Che fosse un Vagabondo che si è allontanato troppo dalla Terra di Mezzo?
In quanto al lumacofungo... ecco, quello è piuttosto buffo più che magico XD Era quasi mezzo kilo, stava benissimo sulle tagliatelle :P


Torno un po' più seria con le foto del monte Amiata (in basso a destra) e della rocca di Tentennano che sorveglia dall'alto la Val d'Orcia. E della micia che... sorveglia noi, pronta a rincorrerci nel caso avessimo osato andar via senza darle una grattatina sulla testa. Feroci i gatti dell'Amiata, ferocissimi!


Le porte di Castiglione d'Orcia, una più fatata dell'altra... la mia preferita è quella con la meridiana e i fiori che si arrampicano:


Chissà chi ci avrebbe aperto se avessimo suonato la campana? 


E qui mi fermo... tanto che sono tornata direi che lo avete capito :D La Bottega è pronta a riaprire, giusto il tempo di disfare le valige.
Quindi... a prestissimo con le nuove creature!
P.S. Le foto sono di nuovo opera del fratello, al quale le rubo costantemente :P

venerdì 8 agosto 2014

Piccola pausa estiva

Come preannunciato, la Bottega va in pausa per un paio di settimane... io e tutta la mia strana banda alata, pinnata e toposa ci facciamo una mini vacanza per ricaricare le batterie :)
Resterò sicuramente fino a lunedì, poi, se non mi sentite più, è perchè sono entrata in modalità vacanza. Risponderò a mail e messaggi al mio ritorno, l'ultima settimana di agosto... potrei riuscire anche a connettermi di tanto in tanto, ma non prometto niente :D
Ci vediamo a settembre, per l'inizio del nuovo anno creativo. Perchè l'anno creativo comincia a settembre, mica a gennaio come un anno normale!
A tutti un frizzante, sereno, magico, rilassante e, magari, meno piovoso proseguimento d'estate :)

martedì 5 agosto 2014

Corso: modellare un topino in pasta di mais

Annuncio che ha quasi dell'incredibile: sono riuscita a decidere una data per un corso! Da troppo tempo rimandavo... domenica 21 settembre (salvo imprevisti), a Prato, modellazione di un topino in pasta di mais :)


Cercheremo di modellare un topino bianco, dipingerlo e sistemarlo sul piatto con i biscotti. Provvederò io ai materiali, sarà necessario portare solo qualche strumento come bulino e/o uncinetti e qualche pennello :)
Se qualcuno fosse interessato, per ulteriori informazioni, orari, costi e indirizzo (che poi sarà quello di casa mia, perchè staremo lì) inviatemi una mail a soniacacioppi@alice.it o mandatemi un messaggio su Facebook.
Se, per caso, vedete che tardo a rispondere non preoccupatevi: la Bottega farà una pausa di un paio di settimane ma risponderò al volo al mio rientro l'ultima settimana d'agosto. Oppure anche prima... il mio cellulare mi sta abbandonando e potrei convincermi a prenderne uno che riesca connettersi. O almeno che non abbia fatto le guerre puniche.

Ecco, intanto ve l'ho detto... noi ci rivediamo venerdì per i saluti prima delle vacanze estive ;)

martedì 29 luglio 2014

Swap di compleanno: la sirena e la farfalla

Ricordate lo swap di compleanno per i sei anni del blog? Ecco, ora sono in grado di mostrarvi la piccola sirena fatta per la mia compagna di swap, dato che è ormai arrivata dalla sua nuova mamma :)
Si tratta della sorellina della principessa dorata di qualche mese fa...


La sirena è in pasta di mais, come la solito; per la coda ho, invece, usato sukerukun e foglia oro.
E' divertente provare a rifare una creaturina su un tema già affrontato: viene fuori qualcosa di molto differente... e anche se si vede che le due principessine sono sorelle, si vede anche che hanno una personalità un po' diversa. Come tutte le sorelle, a ben vedere :)


Per la base ho usato muschio, sassi, una splendida conchiglia (per la quale devo ancora ringraziare Antonella :*) e una perla di fiume per illuminare la basetta.
Questa sirena doveva in ogni modo venire bene, trattandosi di un regalo. Anche a costo di farla più di una volta. Cosa che è successa.


Se vi state ancora chiedendo cosa significhi la farfalla del titolo... guardate cosa mi ha mandato la mia compagna di swap, ovvero quel gran fenomeno di Neraneve!
Una farfallina-ciondolo (con le stelline negli occhi *^*)... e quattro spille... e una collezione di cartoline illustrate da lei, proprio come le spille.
Se vi dico che sono stata di ottimo umore per tutta la giornata, quando ho ricevuto la sua busta, ci credete, sì?


Meno male che uno dei topini ha avuto la buona idea di accompagnare la sirena nel viaggio, altrimenti mi sarei sentita molto in colpa!
A prestissimo!

martedì 22 luglio 2014

Petit Pâtisserie - Topini

Sembra che i topini abbiano deciso di mettersi in proprio e aprire - udite, udite - una pasticceria. Viste le dimensioni dei gestori, una piccola pasticceria. 
Non so perché, ma ho la sensazione che non sarà semplice mandarla avanti se i topoli continuano a mangiare tutto ciò che cucinano!


Vi mancavano un pochino queste palline di pelo golose? :) 
I topini sono in pasta di mais come al solito, così come sono in pasta anche i dolci. I topi, da queste parti, iniziavano a scarseggiare e ho deciso di rinfoltire la truppa seguendo un tema... ho come la sensazione che le mie... ehm... preferenze culinarie abbiano influito sulla scelta!

"Sulla torta basta una ciliegina, no? Quella in più posso prenderla io... posso?"


"E' buona questa robetta fredda che sa di fragola... come hai detto che si chiama?"


"Rubare il mirtillo? Io? Nooo, lo porto solo a fare una passeggiata... "


Le dimensioni... i topini sono alti circa 1,5 cm:


Che dite, ce la faranno questi piccoli pasticceri a non mangiarsi torte e biscotti? Io ho ancora dei dubbi! :D
A prestissimo!

martedì 15 luglio 2014

Italia 4x4 - Every summer has a story

Fino a ieri mattina il post aveva un altro titolo che non rispecchiava davvero quello che avevo in mente per questo 4x4. Poi, mentre mi gustavo gli aggiornamenti delle pagine che seguo su Facebook, mi sono trovata davanti questa frase intagliata nella carta da Paper Leaf (la trovate QUI)... perfetta! E l'ho spudoratamente presa in prestito per l'appuntamento di luglio con l'handmade italiano.
Sì, ogni estate ha una storia... a volte tante storie, oppure una storia diversa per ogni persona che la vive. E l'estate 2014 cosa ci racconterà?

Sarà una storia di passeggiate nel verde o di lino e cotone sulla pelle, magari su quella che si affaccia al sole per la prima volta dei bimbi. Oppure di campi di girasoli gialli a perdita d'occhio o di sguardi complici e amicizie.


- Orecchini in alpacca e agata verde di Gioielli Tumbaga
- Completo Fleurs pistache in lino e cotone di Olivia robe da bimbi
- Girasolina, ciondolo in pasta polimerica di Fimovera Jewels
- Orecchini in polishrink di Notturno C.

Elena, autrice di quello splendido completino nonché mamma di Olivia, sta portando avanti un'idea di abbigliamento da bambini che mi piace molto: oltre che estetica anche materiali di qualità e comodità. Perché i bimbi hanno tutto il diritto di fare i bimbi in piena libertà... ha fatto addirittura le etichette staccabili. Sciogli il fiocco e va via l'etichetta!
Per quanto riguarda le due paia di orecchini, avendo un debole, debolissimo per gli orecchini, mi hanno conquistata subito pur essendo due generi completamenti diversi. E la girasolina... in tanti su Fb si sono lasciati ammaliare dagli occhioni delle bimbe di Venera, me compresa!

L'estate ci racconterà di spettacoli all'aperto e sagre di paese, di borse per il mare stipate fino all'inverosimile che... Mary Poppins? Una dilettante! Oppure sarà una storia al profumo di lavanda e di strade percorse controvento, forse in due a bordo di una Vespa.


- Mimo e Pierrot vintage, ciondoli in pasta polimerica di Marta Sweetmao
- Borsa - cartella in ecopelle e moquette di Handmade Mok-Italy
- Sapone all'essenza di lavanda e boccioli di rosa de Il Sapone della Strega
- Gemelli Italian Style in oro di My Golden Age

Ho scoperto da poche settimane i saponi di Mimi (ma anche le candele e le creme)... sono golosi, non c'è altro aggettivo! Ma anche interamente autoprodotti e "cruelty free", una filosofia di vita oltre che un prodotto artigianale. E non ho scoperto da molto (tonta io) nemmeno Marta e i collettoni retrò delle sue dolls. L'amore è stato immediato.
Per quanto riguarda la borsa avete letto bene: le borse di Mok sono fatte partendo dagli scarti di moquette!
E i gemelli sono di Luca Caracciolo, che ha un piccolo laboratorio orafo in cui prendono vita quelle piccole meraviglie.

Saranno storie di braccia nude e bracciali che tintinnano e cappelli a falde larghe alle tre del pomeriggio. Oppure di frescura in mezzo agli alberi e pescatori cotti dal sole.


- Bracciale a maglia incas di Naike Dreams
- Doll vittoriana, ciondolo in pasta polimerica di Il Mondo di SaxStrega
- Collezione "Alberi", ciondolo in pasta polimerica di Alida monili e suggestioni
- Spilla con illustrazione di Enrica Trevisan-Illustrazioni

Ho scoperto di avere un problema con le spille... incredibile come stanno bene sulle borse! E quella con il vecchio marinaio ci starebbe d'incanto.
Molto originali i lavori di Alida, la serie degli alberi mi colpita in maniera particolare con le sue forme... così come colpiscono le doll di Sara che ha, secondo me, anche il gran pregio di evolversi continuamente.
Il bracciale di Nicolaja è fatto con la tecnica della chainmail, tecnica un po' meno nota forse ma che dà risultati favolosi... guardate lei!

Saranno storie di abbuffate di fritto misto in riva al mare oppure di color sabbia e blu oltremare. L'estate ci racconterà ancora per un pezzo di mondiali di calcio, narrate con entusiasmo o sopportate con rassegnazione. E ci racconterà anche di farfalle colorate che svolazzano fra i capelli...


- Tavolo in miniatura fritto misto di Pinkcute Sugar Valentina
- Carribean dream, orecchini in micro macramè di Monilia Jewels
- Balotellina, ciondolo in pasta polimerica di Neraneve
- Candy, matita su carta di Valeria Bovo

Diciamolo: solo Neraneve poteva riuscire a rendere coccoloso e simpatico Balotelli u__u
Valentina mi sento di definirla miniaturista, non solo per i soggetti ma anche per l'impronta personale che dà alle sue creazioni, i colori sono la sua firma secondo me.
Valeria l'ho conosciuta di persona e quel disegno, oltre a rappresentarla "tecnicamente", le somiglia moltissimo (bella 'sta donna!).
Gli orecchini... l'ho già detto che ho un debole per gli orecchini? Questi sono un concentrato d'estate.

L'Italia 4x4 non avrà l'appuntamento del prossimo mese... ad agosto la Bottega si prenderà una pausa come tutti gli anni (topini, fate e & c. hanno voglia di vacanza). La rubrica tornerà a settembre più carica che mai con un'altra rivista-ma-non-troppo :)
E voi, cosa vorreste farvi raccontare da questa estate?

lunedì 7 luglio 2014

Piccolo spirito delle rose - Bjd

Le fate non sono le uniche creature magiche che si possono trovare... a volte, fra le rose bianche, si possono scorgere degli spiriti dei fiori, minuscoli e timidi...


Della serie " a volte ritornano", mi sono messa in testa di provare una nuova snodabile. Terzo tentativo, terzo modo di fare gli snodi, sempre con il solito metodo delle capocchie di spillo. Credo, però, di aver trovato il modo definitivo... questi mi piacciono!
La bjd è fatta con un mix di pasta di mais e impasto a base di frumina... l'incarnato è più traslucido e il mix tende ad asciugarsi un po' meno in fretta. I capelli sono in tibetan lamb.


La rosa sulla quale l'ho fotografata è sempre in pasta di mais, ma non l'ho fatta io (riuscirci a farle così!): è di Graziella, lei modella dei fiori che lasciano senza parole. E io ho la fortuna di averne qualcuno :D


All'inizio doveva diventare una creatura invernale ma, dipingendola, "chiamava" a gran voce capelli rossi e lentiggini. Sarà che l'abbinamento mi piace moltissimo?


Qualche scatto in piedi e sulla mano... l'altezza è di circa 8 cm. E' un pochino più piccola delle precedenti, ma mi sono trovata bene con queste proporzioni:


E voi che ne pensate di questo piccolo spirito delle rose?
Ora che ho trovato il tipo di snodo giusto rischiato di vedere altre snodabili... è una minaccia :D
A prestissimo!

martedì 1 luglio 2014

Un magico matrimonio - cake topper

Ammetto di aver sempre avuto una gran fortuna con i cake topper. Fortuna sia con i committenti (ormai già sposi passati e non più futuri :D ) che con le idee riguardo alla loro rappresentazione per la torta.
Elisa rientra pienamente nella categoria visto che il suo alter ego in pasta sta per spiccare il volo trattenuta con delicatezza dal -già - marito e con un po' più di energia dalla sua Aki:


E rientra nella categoria anche perché è una committente ideale, diciamolo.
Il cake topper è interamente in pasta di mais, la base è in legno ricoperta sempre con la pasta. Il vestito della sposa è stato una bella sfida, era una splendida nuvola bianca leggerissima... spero di aver reso l'idea!
L'altezza complessiva è di circa 15 cm.



E' stato molto divertente riprodurre la cagnolina, un qualcosa di diverso per me, ma anche il corpino. Diciamo che le novità sono sempre stimolanti e i cake topper permettono di mettersi alla prova. E di sbagliare tirando capocciate sul tavolo, ma questa è un'altra storia XD
Un paio di scatti agli sposi...



... e torno a dedicarmi a una piccola sirena che aspetta la sua coda. E anche al 4x4 di luglio. E a un paio di topini... insomma, la Bottega non è ancora pronta per le ferie!
A prestissimo!