Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013
Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

All'ombra di una ragnatela

Immagine
Fanno ombra le ragnatele? Forse per gli esseri umani no, siamo un po' troppo grossi per vederla... eppure per una fata l'ombra della ragnatela è fresca e delicata, l'ideale per un sonnellino al riparo del primo sole davvero caldo dell'anno...

Mi raccomando non sfrattate i ragni! Altrimenti sotto quale ragnatela vanno a dormire le fate che ci sono vicino a casa vostra? :D
Minuscola fatina della settimana... come al solito è in pasta di mais e sono in pasta anche i funghi.
Per la base ho, invece, usato rametti e un pezzetto di legno direttamente dal bosco :D


Purtroppo per voi siamo nella stagione dei primi funghi, quindi potrebbe esserci un'invasione di funghetti in Bottega... ho un debole per loro e non solo dal punto di vista estetico, ma pure da quello mangereccio :P


L'unica foto dalla quale si intravede la ragnatela... purtroppo è difficilissima da fotografare, almeno per me. Per farla è bastato "allungare" in fili la colla a caldo :)


Le dimensioni…

Handmade: Italia 4x4

Immagine
Piccola (giuro!) riflessione, oggi... ripropongo la domanda del bellissimo post su Filo e colori di Ila: perché parlare tanto di handmade?
Perché l'handmade, in Italia, è come un'auto 4x4. Avete presente le Panda vecchio modello? Quelle che facevano una fatica tremenda magari, però alla fine si arrampicavano anche sui muri, superando terreni impervi e pieni di sassi? Ecco, l'idea è quella.
Il "fatto a mano", in Italia, raggiunge spesso vette di eccellenza, ma con il doppio della fatica perché, al contrario di molti altri paesi, l'Italia non ha una cultura dell'handmade. Un paradosso, se si considera che siamo stati (ma lo siamo ancora) un paese di artigiani nel senso più alto del termine.
Per me la risposta stà qui: bisogna parlare di "fatto a mano" perché è un modo di porsi, di badare più alla qualità che alla quantità, perché c'è tanto talento in Italia e tante belle persone dietro ai prodotti finiti :)

Sapete che spesso mi ingarbuglio, qu…

I Profumini: pasta di mais e spezie

Immagine
Credo che siate abituati a vedere strane creature in Bottega, però vi avverto che i nuovi arrivati sono più strani del solito!  Sono minuscoli e piuttosto timidi, sono piccoli profumi capaci, sedendosi sulla vostra spalla, di farvi ricordare un odore che pensavate di aver dimenticato... tanti ricordi piacevoli sono legati a un semplice profumo e i Profumini si divertono soprattutto nel far tornare alla mente questi ricordi e a vedervi sorridere :)

Però se siete testardi e vi ostinate a non ricordare sono anche capaci di infilarvi su per il naso, eh U_U Se pensavate che fossi pazza direi che ve ne ho dato conferma!  Girando su Pinterest mi sono imbattuta in un tutorial su Idèes de Papillon: fimo traslucent mischiato alle spezie... mi si è accesa la lampadina! Perché non provare con la mia fida pasta di mais? E sono nati i Profumini (sì, sono proprio originale con i nomi -__-)... ho mischiato alla pasta alcune spezie, caffè, cacao... mi sono divertita a vedere l'effetto e i colori.…

Spirito della foresta

Immagine
Le fate adorano boschi e foreste... tanto che, se si ha l'occhio allenato, non è troppo difficile vederle. Per scorgere un minuscolo spirito della foresta basta cercare un frullo d'ali colorato e magari la fata ricambierà anche il nostro sguardo curioso... 

Prometto che dalla prossima settimana riprendo a postare meno a casaccio! E mi metto in pari con i premi che mi sono stati assegnati (scusate scusate scusate il ritardo).
Parlando della spiritello, si tratta di una fatina piuttosto semplice sempre in pasta di mais. La parte più difficile  è stato trovare il giusto punto di marrone, ritrovare il colore è sempre una scommessa... e far venir fuori le pieghette sulla pancia... adoro le piegoline :D


Sono in pasta di mais anche i funghi e la basetta... le ali sono ispirate all'Urania, solo ispirate perché sono giusto una brutta copia di questa splendida farfalla!


Le dimensioni... l'altezza complessiva, fungo compreso, è di circa 7 cm:


Vado a far quattro passi, visto che …

Sirena fantasma

Immagine
Perché fantasma? Non perché si diverta a spaventare chicchessia, le sirene della Bottega non fanno (quasi) mai di questi scherzi, giuro! Solo perché è di un colore così tenue che, a volte, sembra quasi una creatura trasparente e fumosa... come un fantasma...

Sono tornata! Anche se ho un virus che mi perseguita da Pasqua e non mi vuole mollare... purtroppo sono ancora nella fase "straccio lavato e strizzato".
Parliamo della pesciolina, che è meglio... la sirena è in pasta di mais, ma ha un paio di particolarità. Una è evidente, ha i capelli in tibetan lamb, l'altra si nota meno: gli occhietti non sono "scolpiti", ma inseriti come nelle ooak in pasta sintetica. Sì, lo so... sono da ricovero! XD



Inserire gli occhi usando la pasta di mais e in una testolina grande un'unghia è un pochino laborioso, ma più fattibile di quanto credessi.
Sia chiaro che gli occhietti non li ho fatti io, me li ha dati mamma fata in persona: Patrizia Cozzo *_* Non ricordo la misura, …