Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2011
Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

La ballerina del carillon

Immagine
Avete presente quei carillon fatti a cofanetto dai quali "esce" una ballerina? Li ho sempre adorati, nonostante mi mettano un po' di tristezza... la povera ballerina deve sempre aspettare che qualcuno carichi il carillon per poter danzare.
Anche questa ballerina chiede a chi passa la gentilezza di dare qualche giro di chiave al suo meccanismo, per poter finalmente ballare sul suo fiore:

Avevo quest'idea da un po', ma non avevo ancora trovato lo stato d'animo adatto diciamo, però alla fine sono riuscita a modellarla questa ballerina un po' maliconconica :)
La piccoletta è interamente in pasta di mais come al solito, anche se parte del vestito e la sottogonna sono in vinavil. La base, invece, è costituita da un fiore di metallo su alcuni pezzi di vetro per simulare un piccolo carillon.

Il retro con il foro per la chiave:

E le dimensioni... la chiave non è incollata (e continuo a toglierala e rimetterla a posto, neanche i bambini di tre anni XD):

E ora dò qualche …

Tavolo sushi

Immagine
Purtroppo per voi questa cosa dei tavoli abbinati ai topi mi è piaciuta parecchio, quindi... ve ne dovete sorbire un altro!
Questa volta si tratta di un topolo amante del Giappone e del sushi, soprattutto del sushi:
"Senza questo il piatto è più equilibrato, mica l'ho preso per mangiarlo... "

Come al solito il topino è in pasta di mais, così come il sushi e le bacchette. La salsa di soia è, invece, in resina... su quel pezzettino di carta che vedete sotto lo bacchette c'è un ideogramma che, se ho capito bene, vuol dire "pace" :)
Un primo piano:

Le dimensioni sono le solite: 1,5 cm circa per il topino, che ha già trovato casa... era un regalo per una ragazza meravigliosa che ho avuto la fortuna di incontrare (e rivedere sabato!) proprio grazie al web... altrimenti non ci saremmo mai rese conto di abitare così vicine! Claudiaaaa! :***
Noi ci rivediamo presto con... uhm... non so ancora bene chi troverò davanti alla porta della Bottega!

Black fairy

Immagine
E' arrivata una fata molto particolare in Bottega, una fata con la pelle nera e le ali piumate... a guardarla mi pare una principessa, a voi no? :)

Dopo mesi di tentativi che definire sbagliati è dire poco, sono riuscita a dare alla pasta di mais un tono che non mi dispiacesse. E' molto più difficile, almeno per me, modellare una fata nera, anche se questo tono di pelle mi piace tantissimo... sarò perchè io sono bianca come una mozzarella XD
Non le ho nemmeno messo i capelli... ho visto delle foto di alcune ragazze rasate, meravigliose e ho provato a lasciare rasata anche la fatina... che ne pensate?

La base è legno, rifinito con il muschio e una piccola pozza d'acqua (colla a caldo).
Per i gioielli ho usato la foglia oro, la resa è migliore rispetto all'acrilico dorato nonostante mi ritrovi sfogliette che volano ovunque!
Le ali sono fatte con vere piume gentilmente offerte dalle mie cocorite :D Non le ho spennate eh! Sono quelle che perdono, ma son talmente belle che alcun…

Topino: mini ambientazione

Immagine
Oggi piccola novità! Ho sfornato un altro topolo (no, questa non è una novità XD), ma con un'ambientazione più ricca del solito... è uscita fuori una topina siamese in stile shabby chic:
"Sono una topina romantica... golosa, ma romantica"

Topola, rose e muffin sono in pasta di mais e fin qui nulla di nuovo direte... la novità, per me, è il tavolo che permette di giocare molto di più con l'ambientazione. E la cosa mi diverte parecchio! :D
Ho fatto io anche la busta (dopo un paio di prove sulle quali stenderò un velo pietoso) e non ho incollato nulla fatta eccezione di un muffin alla topina, per darle maggiore stabilità... mi son divertita a cambiare disposizione agli oggetti infatti!

Ho diversi tavoli in miniatura, di due o tre grandezze diverse, e credo che ne farò altri, variando gli stili magari :) Tanto sono tutti dello stesso marrone lucido... questo l'ho "ristrutturato"!
Le dimensioni... il topino è sempre alto circa 1,5 cm:

E prima di salutare vi segnal…

Sirena zaffiro

Immagine
Perchè zaffiro? Perchè il blu della coda di questa pesciolina me lo ricorda un po'... a voi no? :)

Come dicevo nel post precedente, la nuova creatura marina :) Avevo voglia di provare dei colori un po' più "forti" e, alla fine, ho scelto rosso e blu. All'inizio avevo pensato al blu elettrico addirittura, ma forse è stato meglio ripiegare su questo meno acceso!
La sirena è in pasta di mais come al solito... mi è venuta fuori un'espressione un po' malinconica...

Per la base ho usato alcune conchiglie, sabbia e muschio... la sirena è seduta su una specie di colonna formata dalle conchiglie:

La foto per le dimensioni:

E torno a lavoro... mi è rimasta una sola commissione da terminare! A prestissimo!

Tre nuovi topini...

Immagine
... per tutte le stagioni :) Il primo si vede soprattutto dopo un acquazzone... può essere altrimenti per un topino arcobaleno?
"E' inutile che cerchi la pentola d'oro... alla fine del topo c'è solo la coda!"

Il topolo, come gli altri due, è in pasta di mais Anche la sferetta è in pasta, dipinta e ricoperta con microsfere... non ditelo agli altri, ma lui è il mio preferito di questo gruppo :)

E ora il topino della vendemmia:
"Buono questo succo... hic... d'uva, come hai detto... hic... che si chiama?"

Mi sa che è un po' alticcio XD Anche il grappolo d'uva è in pasta di mais, mentre il vino è resina.

L'ultimo topolo... il topo da spiaggia!
"Sono più abbronzato di te!"

Anche in questo caso tutta pasta di mais, compresa la base ricoperta di sabbia.
La foto di gruppo:

E noi ci rivediamo lunedì con una creaturina che probabilmente il topolo da spiaggia ha incontrato al mare :D

Corsetti e gatti neri: commissione

Immagine
Mi sono accorta di non aver ancora postato una fata particolrae fatta su commissione... chi me l'ha chiesta desiderava che indossasse un corsetto di cui ho avuto la foto e che l'ambientazione prevedesse dei fiori di loto e un gatto nero. Questo è stato il risultato:

La fatina è, come immaginerete, in pasta di mais, così come il gatto e i fiori. La gonna è fatta con la vinavil, mentre l'acqua è colla a caldo e resina... la base è un pezzo di legno: aveva una piccola "conca" perfetta per contenere un laghetto :)

Tenevo molto a far venire bene questa fata, visto che si è trattato di un ragalo per una creativa decisamente brava che avevo già avuto il piacere di conoscere in rete... a fare il regalo è stato il suo ragazzo! Incredibilmente bravo pure lui fra l'altro... sono stata davvero felice di far arrivare questa signorina dai due Bianconigli! ^_^

Una foto ravvicinata al micio e ai fiori... l'altezza complessiva non raggiungeva i 15 cm:

E ora... torno a lav…