Post

Visualizzazione dei post da 2011
Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animali. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

Sirena arcobaleno... e due

Immagine
Sarà che mi piacciono i toni dell'arcobaleno o sarà una momentanea mancanza di originalità... resta il fatto che ci sono ricascata XD Un'altra sirena arcobaleno, un po' diversa dalla prima...

Passato un buon Natale? Qui sì e no... sì perchè il giorno di Natale è stato comunque bello, no perchè dalla sera ho iniziato a sentire gli effetti dell'influenza -_- Febbre, tosse, raffreddore e tutta la compagnia... tutta la famiglia influenzata e tutti contemporaneamente. Prendiamola a ridere che è meglio! XD
Per non passare tutto il giorno a ciondolare fra letto e divano ho ripreso in mano la pasta di mais e ne è uscita lei.

E' tutta in pasta di mais come al solito, tranne la base... direi che questa è l'ultima creaturina dell'anno :)

Bene... non mi resta che augurare a tutti un buon inizio anno :) Ci rivediamo nel 2012 con le nuove bestioline... e saranno parecchie, specie topoli. Miniaturitalia si avvicina e sarà meglio darsi da fare!
Buon anno!

Buon Natale!

Immagine
Manca solo qualche altra ora e poi ci siamo... per questo le creaturine della Bottega di tutto il 2011, che siano pelose o alate o munite di coda, si sono fatte belle e si sono messe in posa per augurare a tutti un...

Là nel mezzo la mia faccia non c'è, ma vi assicuro che vi stò augurando Buon Natale più forte di tutte le bestiole messe insieme! Che possa essere un Natale sereno e passato in compagnia delle persone più care... e, perchè no, che possa essere anche un Natale un pochino magico :)
Ci rivediamo settimana prossima... io avrò messo su almeno un paio di kili con tutte le delizie mangerecce di questi giorni (alle quali non oso nemmeno dire di no XD)... di nuovo tantissimi auguri a tutti quanti!

La Fata dei sogni perduti

Immagine
Alle fate piace scovare gli oggetti... ce n'è una particolarmente attratta da quelli che racchiudono dei sogni, spesso perduti e dimenticati nel corso del tempo. Come possono essere perduti i sogni fatti davanti a una giostrina di cavalli, i sogni di un bambino che da adulti si tende a scordare... questa particolare fatina scova i sogni perduti con l'aiuto di due topini e cerca di farceli ricordare di nuovo, perchè non è mica detto che ciò che è perduto non si possa ritrovare :)

Oggi sono in vena di romanticherie, sarà il Natale XD Però sarà capitato anche a voi di prendere in mano un oggetto che non si ricordava più di avere e farsi prendere da qualche ricordo o sogno ad occhi aperti (nel mio caso è compreso anche il sorriso ebete stampato in faccia)... mi piaceva rendere quel particolare stato d'animo. Se ci sono riuscita o no tocca a voi dirmelo :D

Un po' di note tecniche: fatina e topini sono in pasta di mais, mentre la giostrina è di vetro. Per il vestito della fata…

Topini natalizi

Immagine
Natale si avvicina sempre di più e i topini si vestono per l'occasione... come lui, che si è messo un bel cappello in testa e poi si è infilato nel piatto con gli omini di pan di zenzero:
"Guarda come sono carini... possiamo tenerli?"

Come al solito il topolo e i biscotti sono in pasta di mais... era un secolo che volevo fare questi biscottini!

Un altro topino sulla casetta di marzapane:
"E' proprio strana questa neve: è dolce!"

E l'ultimo... ammetto che lui è il mio preferito, il topolo che si crede una renna:
"Ho il naso rosso e le corna come Rudolph... ora posso tirare la slitta?"

Dite che Babbo Natale gliela darà una possibilità? :D
Le dimensioni dei topini sono le stesse di sempre: 1,5/2 cm di altezza.
Ora vado a vedere se il rennino stà ancora cercando di imparare a volare... a prestissimo!

Rose Lullaby

Immagine
Le rose piacciono molto alle fate (e ame pure!), tanto che può succedere di trovarne una addormentata fra i loro petali... con l'ombra di un sorriso sulle labbra come se si fosse addormentata ascoltando una ninna nanna...

Mentre il topolo è viaggio verso la sua nuova casa, una nuova fatina (proprio -ina, perchè avevo voglia di modellare un bimbo!) e una nuova rosa, entrambe in pasta di mais. Niente di troppo elaborato, ma stavolta mi andava di stare sul semplice :)

La foto per le dimensioni... stavolta è proprio piccina piccina:

E prima di salutare due cosine ancora.
Vorrei segnalare il sito di Lara: A come Alice - vivere con fantasia, uno spazio che raccoglie tanti articoli di carattere diverso... dai bambini, ai viaggi, passando per l'handmade e la cucina. Un progetto molto interessante che mi è davvero piaciuto e al quale si può anche collaborare ^_^
Seconda cosina... secondo voi dove sono finiti questi due colibrì? :D

Incredibile, ma vero... su una fata di Claudia Raddi! Una pic…

Il vincitore!

Immagine
Eccomi! La connessione non voleva collaborare, ma aal fine sono riuscita a fare l'estrazione! Vince il Topocandy di quest'anno con il commento numero 48... I BIBETTI! ^_^

Il topolo ha già preparato le valigie per trasferirsi dalla sua nuova mamma :)
Il mio ringraziamento va anche a tutti gli altri che hanno partecipato però... a chi già conoscevo e alle faccette nuove (cerco di passare a trovarvi tutte!), fosse per me manderei un topolo a ognuno, ma vista la mia velocità ci metterei anni XD
Un grazie speciale pure ad alcuni bimbi che le loro mamme hanno citato nei commenti... se i topini piacciono anche a loro è una soddisfazione incredibile per me *_*
Vado a d avvertire la vincitrice... tanto torno a rompervi le scatole già domani :D

Topocandy di Natale: 2° edizione

Immagine
Credo che il tema del post si capisca dal titolo... anche quest'anno un Blog Candy natalizio :) Un modo per me e la Bottega di fare gli auguri di Natale... e pure per festeggiare le 200000 visite!
Il premio del Topocandy sarà, appunto, un topino, questo topino con la sua casetta di pan di zenzero per l'esattezza:

Le regole:
*Il Candy scadrà sabato 3 dicembre a mezzanotte, con estrazione il giorno successivo tramite il sito random.org
*Chiunque può partecipare, anche chi non ha un blog... basta lasciare un commento a questo post. Nel caso di profili anonimi, ricordatevi soltanto di firmare e lasciarmi un contatto per potervi avvertire in caso di vincita :)

Rules:
*Candy ends on December 3, at 12:00 P.M. I will extrat winner the following day with random.org
*Everyone can partecipate, also who don't have a blog... just leave a comment on these post. For anonymous comment, just sign the comment and leave me an e-mail address to contat you if you win :)


Ecco, tutto qui... se vi va di …

Sirena koi - Geisha

Immagine
E' arrivata una creaturina giapponese in Bottega... una sirena/geisha con la coda di una carpa koi:

Ho tentato una nuova sirena, con gli occhi a mandorla tanto per complicarmi un po' la vita! XD Il vetaglio aspettava da un po' la sua geisha, alla fine mi sono decisa...la parte più difficile è stato proprio il viso, occhi e bocca in particolare, ma forse (forse eh) ho capito il procedimento.
La sirena è in pasta di mais come al solito, mentre la base è fatta con dei sassolini. La "vegetazione" voleva richiamare gli alberi dei giardini giapponesi.

La foto per le dimensioni:

E ci rivediamo prestissimo... stò pensando ad alcuni topoli in "edizione speciale" per così dire...

Topini: collezione autunno-inverno

Immagine
Quattro nuovi topini con "abito" per il freddo... pronti per la sfilata! :D
Primo topolo... il topino fatato dell'autunno:
"Mi fai un regalo? Mi tiri fuori i pinoli?"

Il topino è in pasta di mais come tutti gli altri, così come parte delle ambientazioni. In questo caso le foglie sono in pasta, ma la mini pina è vera... era troppo bella e me la sono portata a casa :D
E dopo quello autunnale, il topino fatato dell'inverno:
"Sono l'abominevole topo delle nevi!"

Vi ha messo paura? :D Per la base ho usato neve sintetica e colla a caldo per i ghiaccioli... stò rischiando di metterli ovunque!
Topolo con atmosfera natalizia e cupcake a forma di albero di Natale:
"Facciamo così anche quello grande di alberi, vero?"

I cupcake li ho visti in foto, me ne sono innamorata e ho DOVUTO farli in miniatura! Dell'alzatina sono parecchio contenta, perchè l'ho fatta da sola grazie alla filigrana... un grazie enorme a Maria de Il Cucchiaino Magico e al suo…

Fata d'Inverno

Immagine
Non è ancora proprio inverno, però le fate invernali qualche angolino innevato riescono lo stesso a trovarlo... e quando lo trovano si sistemano comode fra la neve e le foglie ghiacciate per guardare i fiocchi che cadono :)

Io le ho detto di coprirsi un po' perchè solo a vederla mi vengono i brividi, ma pare che a lei vada bene così!
parlando di "dati tecnici"... la fata è interamente in pasta di mais come le foglie, mentre base e rametti sono in legno.
L'idea iniziale era di fare tutto bianco, base e fata ma onestamente era troppo bianco! Così ho aggiunto le foglie... ho pensato a quelle che si vedono a volte quando è proprio freddo, alcune tendono al violetto e si coprono di cristalli di ghiaccio.

Per la base ho usato la neve sintetica sopra a uno strato di pasta bianca, per rendere il tutto più compatto, e ho poi aggiunto dei ghiaccioli fatti con la colla a caldo e poi lucidati con la resina per eliminare l'effetto opaco della colla.
La foto per le dimensioni:

Va…

Spiritello delle rose

Immagine
Cosa succede se si lascia una rosa incustodita? Succede che, fra i petali, si può ritrovare un piccolo spiritello che cerca di mimetizzarsi:

Alla mia è successo così almeno :D Ho tentato una fatina dai colori un pochino diversi... è sempre in pasta di mais, ma al colore dell'incarnato ho mischiato della pasta bianca per rendere più chiara la pelle e ho sfumato con un rosa più acceso... se il risultato sia buono o meno lascio decidere a voi, io non so ancora bene che pensare!
Anche la rosa è in pasta di mais e, udite udite, l'ho fatta io! :D Non da sola, ma al corso di Claudia Merli, persona e artista meravigliosa... posso dire di essere piuttosto fiera di come è venuta?

La foto per le dimensioni:

E riscappo ci sono delle bestioline dalle grandi orecchie che mi guardano male, perchè vogliono essere terminate... a prestissimo!

L'Incubino e il pipistrello

Immagine
Ci sono due tipi di incubi... esistono gli incubi feroci, quelli con zanne e artigli, che si nascondono sotto i letti e che vengono tenuti a bada da un bravo orsacchiotto da guardia da tenere ben stretto durante il sonno. Esistono, poi, gli Incubini. Piccoli quanto le fate e con le sembianze di una strega non sono pericolosi... magari un po' birichini, ma simpatici. Si riconscono bene anche perchè viaggiano a cavallo dei pipistrelli, come lei, e anche perchè si possono vedere soprattutto nella notte di Halloween:

Vero che non fanno alcuna paura gli Incubini? :D
Volevo fare una strega in tema con Halloween e mi è venuta questa strana idea dell'Incubino. Forse ve lo ricordate, è uno dei personaggi de La Storia Infinita... io l'ho solo interpretato moooolto liberamente :)

Un po' di dati "tecnici": strega e pipistrello sono interamente in pasta di mais. La streghetta ha i vestiti in vinavil, mentre il pipistrello ha la pelliccia :D Ho peletti attaccati ovunque, ma m…

Dog Rose Hips

Immagine
E' arrivata un'altra fata stagionale... avete presente la rosa canina? E avete presente le bacche rosse che la ricoprono ad autunno inoltrato? A me piace proprio perchè, anche se i fiori sono appassiti, la pianta rimane bellissima con tutti quei frutti... e pare che questa fatina la pensi come me...

Stavolta titolo in inglese... sono andata a cercare come si chiamano le bacche della rosa canina e la parola giusta è "cinorrodi", in inglese mi pareva che suonasse molto molto meglio XD
Passando alle informazioni tecniche... la fata è in pasta di mais, così come foglie e frutti. La base e i rametti, invece, sono veri e per il vestito della fatina ho usato la vinavil.

Su foglie e bacche ho messo qualche gocciolina di resina, perchè mi sembra che faccia più autunno.
La foto per le dimensioni:

E prima di salutare un'altra cosina ancora... è uscito il terzo numero della rivista di ArtigianalMente :) Se cliccate sulla foto verrete indirizzati al link per visualizzarla e scaric…