Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

mercoledì 24 aprile 2013

Handmade: Italia 4x4

Piccola (giuro!) riflessione, oggi... ripropongo la domanda del bellissimo post su Filo e colori di Ila: perché parlare tanto di handmade?
Perché l'handmade, in Italia, è come un'auto 4x4. Avete presente le Panda vecchio modello? Quelle che facevano una fatica tremenda magari, però alla fine si arrampicavano anche sui muri, superando terreni impervi e pieni di sassi? Ecco, l'idea è quella.
Il "fatto a mano", in Italia, raggiunge spesso vette di eccellenza, ma con il doppio della fatica perché, al contrario di molti altri paesi, l'Italia non ha una cultura dell'handmade. Un paradosso, se si considera che siamo stati (ma lo siamo ancora) un paese di artigiani nel senso più alto del termine.
Per me la risposta stà qui: bisogna parlare di "fatto a mano" perché è un modo di porsi, di badare più alla qualità che alla quantità, perché c'è tanto talento in Italia e tante belle persone dietro ai prodotti finiti :)

Sapete che spesso mi ingarbuglio, quindi provo a spiegare per immagini perché parlare di handmade, che cosa significa per me e lo faccio con le foto di creativi italiani che meritano... e tanto! A gruppi di quattro così resto in tema con il titolo :D

Handmade è: cura dei particolari, originalità, pezzi unici, una certa dose di tenacia... o testardaggine la possiamo anche chiamare.
Handmade è qualcosa di unico da indossare:


Partendo dall'alto a sinistra:
- Rospodrago, ciondolo di Buzhandmade
- Butterfly Lace, orecchini di Rory's Bijoux
- Serie Zodiaco: Pesci, ciondoli di Angenia Creation
- Serie Furry Animals: cocorita, ciondolo di Lolle Bijoux

Handmade è: ricerca dei materiali, progettazione, un'occasione che diventa speciale... e arrabbiature in ordine sparso.
Handmade è cuciture di metallo e morbide curve.


- Grappolo, parure di Giardini di Lillà
- Chlorophyll, pendente di Alkhymeia
- White Roses, collana per sposa di Daniela Sognidiperle
- Anello regolabile con labradoriti bianche di Valdombra Fairies

E ancora... handmade è idee, rielaborazione, tecniche antiche che non vanno perse ma che si vestono di nuovo.
Handmade è morbidezza di tessuti e filati.


- Angioletto Ernesto, bambola di pezza de Le Creazioni di Sasha
- Orsetti amigurumi di Where is Wonderland?
- Rainbow Dash, peluche de La Tana del Bianconiglio
- Cardigan bimba di Ahmami

Per finire handmade è scambio di idee e di conoscenze, perché siamo tutti diversi e questo ci consente di avere sempre qualcosa da trasmetterci l'un l'altro... e di non annoiarci a morte!
E mi sono trattenuta, questi sono una piccola parte di creativi che ammiro e che hanno, oggettivamente, un gran talento nelle mani... mi scuso con chi non ho citato,anzi... provvederò!
Tanto più che ho lasciato fuori due categorie che, sapete già, mi stanno particolarmente a cuore: miniature e ooak. Potrei farlo diventare un post mensile questo dell'handmade 4x4, che dite? (potete spararmi, siete autorizzati).

E per voi... perché parlare di handmade? :)

28 commenti:

BUZ ha detto...

Grazie mille per la citazione, bel post!

Anonimo ha detto...

Parlare di handmade perchè è la dote insita nell'uomo: creare è un atto d'amore infinito e tantissima pazienza, qualsiasi sia la nostra espressione artistica! Perchè ci ricorda cosa significhi avere un "figlio" unico al mondo, una piccola stella che ci illumina il percorso di quotidianità spesso noiose e frustranti. Ed infine, credo che sia uno dei pochi mezzi per esprimere il "divino" che è in noi senza timori o pregiudizi, che ci riporta ai tempi della lentezza del crescere. Fare qualcosa con il proprio essere che forgia la materia significa crescere ogni momento come persone.

Un bellissimo post, grazie davvero!
Ely

daniela sognidiperle ha detto...

Ma ci sono anch'io!!!! Grazie di cuore è un vero piacere sapere di far parte dell'elenco delle tue creatrici preferite. Complimenti per il post: parole giuste le tue, purtroppo da noi se non c'è la firma conosciuta e pubblicizzata, la creazione anche la più bella, non viene apprezzata. Speriamo in tempi migliori ed in una maggiore maturità da parte di chi deve acquistare. Un grande abbraccio alla mia fatuzza preferita.

Giulia LipstrickTraces ha detto...

Di Lolle ho qualche pezzo!!! Le sue dolline sono meravigliose! e di Buz un paio di orecchini :-) Bravissimi!!!!

Anonimo ha detto...

Certo che elogiare il pony della Tana del Bianconiglio che è stato palesemente copiato da altri che non cito, ma ugualmente artigiani italiani, su facebook e di livello superiore, fa capire quanto realmente apprezziate l'handmade... quello degli amici!

BUZ ha detto...

Come al solito riuscite a sporcare un post del genere, anche qua...con i vostri discorsi assurdi riguardo le copie (che vanno sempre di moda). Una delle ragioni per il quale l'handmade in Italia è di serie B...grazie a gente come voi...che ovviamente mantiene l'anonimato. TRISTEZZA

Sonia ha detto...

*Buz come già detto, la citazione era d'obbligo :)
Per il resto... lasciamo perdere che sennò ci si rovina il fegato e basta. Grazie per il sostegno però.

*Ely 'mazza che bel commento *_* Vedi che faccio meglio a lasciar parlare le foto? Con le parole sei più brava tu e tanto! :***

*Daniela eccerto che sei fra le mie preferite!
Questa cosa della firma dà un nervoso... che poi magari c'è sì la firma ma è un robo di plastica, l'oggetto davvero bene fatto che magari viene 5 euro in più (perché tante cose hanno prezzi più che abbordabili) viene snobbato. Tristezza :(

*Giulia... invidiaaaa! *_*

*Anonimo (scusa ma non ti sei firmato/a) di mini pony peluche è pieno anche DeviantArt, logicamente si tratta della riproduzione di personaggi ben precisi... non credo che parlare di copia abbia molto senso. Per me La Tana non ha copiato... e per il discorso degli amici: sono online da quasi cinque anni, conosco un certo numero di creativi e non solo virtualmente, tutto qua.

Paola ha detto...

Hai perfettamente ragione ed hai fatto un post bello e interessante.
Abbraccio

Sara ha detto...

Ciao Sonia :)
Ritengo personalmente che le cose fatte a mano non siano solo più belle, ma anche che abbiano un valore maggiore dal punto di vista affettivo... Un oggetto al quale qualcuno si è dedicato, nel quale ha messo l'anima, pazienza se non esce perfetto o come qualcun altro lo immaginava, è comunque un oggetto con un pezzetto dell'anima di chi lo ha creato. Un pezzo di storia della gente comune che spesso non viene ricordata. E' anche per questo che ho deciso di dedicarmi alle tortine, qualcuno potrà ricordarsi sempre di me.

Laura ha detto...

Ciao Sonia, post splendido, insieme a tutti i suoi intenti!
Se posso dire la mia, per quel che può valere... Quello che mi ha fatta innamorare di questo blog, ed interessarmi successivamente ancora di più al mondo dell'handmade - solo come osservatrice, almeno ora come ora -non è solo l'originalità e l'amore per l'arte che qui si esprime sempre a livello creativo, ma anche l'amore nell'incentivare la creatività nelle altre persone, tutte, nessuna esclusa....anche quella che si presenta sul momento. Secondi fini non ne esistono proprio, anzi, l'esatto contrario: prima non avevo mai riscontrato, almeno non in maniera così palese, tanta generosità e voglia di incentivare l'arte. Lo dico da perfetta anonima quale sono: è questo che si respira nel blog, da quando l'ho scoperto. E con o senza la mia precisazione, beh....Metto la mano sul fuoco, entrambe anzi, che un mare di altre persone, perlomeno chi si è preso cura di osservare un po' per farsi un' opinione a riguardo, la pensano esattamente così. Ora mi scuso per il testamento... eheh XD ! Un saluto grande, e complimenti vivissimi ancora!

Greta ha detto...

Sei come sempre una grande, Sonia!
Ogni tanto ci vogliono post come questo, che risaltino i bellissimi lavori che si realizzano!
Per me l'handmade significa non omologarsi, distinguersi dalla massa indossando un accessorio particolare, originale e unico. E quell'originalità dona un valore ineguagliabile all'oggetto fatto a mano, proprio perché è irripetibile, come ognuno di noi.
Continua così, Sonia, che vai forte!

Sasha alessandra ha detto...

Sonia! che sorpresa trovarmi qui in mezzo agli handmade.
A volte penso che la parola handmade sia pure riduttiva... fatto a mano... sì, ... ma quanto c'è anche di cuore e di testa?
quanto amore ci mettiamo nel creare, e quanto ne ricevono coloro che si affidano agli artigiani? quanta testa c'è in ogni creazione per scovare soluzioni, originalità, materiali...? il fatto a mano è un concentrato di io, dell'io che crea e degli io che ricevono.
In più, la creatività è un filo, un filo che parte dal cuore, transita per il cervello, arriva agli occhi e finisce nelle mani, io sono contenta quando mi accorgo che le mie mani sono riuscite a fare ciò che i miei occhi volevano vedere... come sono contorta... ma è tardino... Brava Sonia, il tuo animo gentile si respira sempre, nelle tue creazioni così come nei tuoi post ♥

Sonia ha detto...

*Paola grazie per essere passata a leggere :)
abbraccione anche a te!

*Sara è vero, dal punto di vista emozionale è tutta un'altra storia... è come avere con sè un pezzettino della persona che ha fatto quell'oggetto. Ok, detto così suona da serial killer, ma mi hai capito, vero? XD
Spero di vedere prestissimo le tue mini :)

*Laura... 'spetta quanto avevamo detto che ti dovevo dare che non mi ricordo più la cifra? XD
Bellissimo da leggere il tuo "testamento"... mettiamola così: ho citato alcune persone molto brave. Come tutti anche loro hanno iniziato da qualche parte. Se nessuno inizia, se invece di incentivare gli altri a coltivarla la creatività (io sono convinta che ce l'abbiamo tutti, magari si manifesta solo in ambiti diversi)gli mettiamo solo ostacoli di mezzo... di persone brave non ne avremo più.
:*******

*Gretaaaa! Va' che mi monto la testa!
Perfettamente d'accordo con te... viva l'unicità, di noi stessi innanzi tutto!

*Sasha come potevi non esserci? L'hai spiegato proprio nel commento perché meriti di stare lì... alla faccia dell'ora hai spiegato benissimo cosa c'è dietro a mani, testa e cuore che "fanno".
:*******

Laura ha detto...

..Ahahah!! Non te lo volevo ricordare, così, su due piedi, che volevo evitare problemi di pressione...XD XD !
No, no...A parte gli scherzi, nell'ultima frase hai riassunto in due parole proprio quello che volevo esprimere ( in tremila righe, vabbè! XD).. Evviva le persone che fanno il contrario (rispetto a porre ostacoli, dico!) , e soprattutto evviva la libertà di amare, ed anche far notare ( ma perchè no!?)l'espressione artistica che più troviamo interessante! Un bacio gigante!!! :****

Marianna ha detto...

Soniuccia!!bellissimo questo post...bellissimo per me che creare è ossigeno!!già da quando l'idea parte dalla testa..purtroppo non tutti capiscono e apprezzano, però è meraviglioso farlo anche solo per quei pochi che ti incoraggiano ad andare avanti e ti riempiono il cuore quando ricevono qualcosa fatto da te con tutto il cuore.. eh si, perchè va bene la manualità, ma quando si fanno le cose solo per "commercio" senza sentimento..eh.. non è più la stessa cosa!:***

Anna Maria ha detto...

interessante post , le tue parole incoraggiano a "fare"perche non tutti capiscono quello che c'è dietro la creatività..anni di sperimentazioni ore rubate al sonno (a volte) ma sempre con passione ,la vera molla che non fa smettere mai
anna maria

Sonia ha detto...

*Laura vedi che mi ricordo? XD
Concordo con te su tutta la linea! :***

*Marianna quando si fa qualcosa solo per vendere si "sente", vero? Cioè... tutti siamo contenti se riusciamo a vendere quello che facciamo, però se lo fai prima per passione e perché è a te che piace, l'oggetto arriva agli altri in un altro modo ecco :)

*Anna Maria verissimo... prove su prove, fallimenti, orari impropri (ci ritroviamo tutti la sera tardi, eh? XD)... però quando qualcosa ti piace davvero non ti pesa neanche un po' :)

Marianna ha detto...

si si proprio quello che intendevo..non che chiunque venda non lo faccia con passione...ci tengo a precisarlo!:)

Federica ha detto...

Bellissima potenziale rubrica mensile!mi piace!brava Sonia,come sempre! =)

Rosaria ha detto...

Ciao ti piacerebbe partecipare al mio Giveaway?
Io sono del blog Chamilita creativa, ma l'ho cambiato con Rosaria Craft.
Ciao
Rosaria Craft
P.s.
Le tue creazioni sono ogni giornbo più belle!!!

Sonia ha detto...

*Marianna sì sì, si capiva dal tuo commento... mi sono incartata nel rispondere :D

*Federica grazie! ^^ Mi sa che il mese prossimo vi ritocca un post simile, sìsì :D

*Rosaria vengo a vedere al più presto! :)

Marianna ha detto...

ma nooo...:))

Rory ha detto...

O.o come al solito io arrivo qui per ultima... ma che tesoro sei stata tu ad inserirmi nei 4x4?.. un tesoro grandissimo!
Grazie di cuore e... ovvio, sottoscrivo tutto il post.. l'handmade Italiano c'è e va sostenuto al 100%
:****

Sonia ha detto...

Ma figurati... che poi stai parlando con quella che è sempre fuori tempo massimo!
Non citarti mi sarebbe sembrato un delitto!
:***

Giardini di Lillà ha detto...

Capperi!! Non sapevo di essere anch'io sul "palco"!! Mi sento quasi importante ^_^ GRAZIE!! E un doppio grazie perché lo hai pubblicato nel giorno del mio....ventesimo anniversario di matrimonio ♥
Un bacio gentile creativa ♥

Sonia ha detto...

Ma dai?? Ho azzeccato il giorno dell'anniversario! In ritardissimo, ma un augurio di cuore per questo bel traguardo raggiunto... vent'anni insieme non è mica da tutti!
Per il resto... impossibile non citarti :***

Daniela / Alkhymeia ha detto...

Oh mamma, mi ero persa questo bellissimo post, grazie di cuore Sonia per avermi menzionata e grazie per avermi inserita insieme a così tante meraviglie per gli occhi.

Sonia ha detto...

Daniela credo di poterti inserire tranquillamente fra gli artisti italiani, non solo fra i creativi... dovrei avere le fette di salame sugli occhi per non citarti!
un bacio!