Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

Fatina di rovo

Non è più il periodo delle more, però in Bottega una fatina di rovo è arrivata lo stesso :)

E dopo essere arrivata è andata subito al vasetto della marmellata... ora ce la litighiamo :D
Tornando seri... fatina, more e foglie di rovo sono in pasta di mais, mentre le gocce d'acqua le ho fatte con la finitura cristallo della Stamperia, una resina all'acqua che si asciuga in pochissimo tempo. In un paio d'ore era già pronta... stò pensando di usarla per fare l'acqua finta :)

Probabilmente non si nota, ma le sfumature sull'incarnato della fatina sono leggermente diverse: anzichè usare solo rosso e carnicino per farle, ho aggiunto anche una puntina di terra d'ombra. Non mi dispiace, anche se devo stare attenta a non esagerare per non trasformare il rosa in color fango o.O
La foto con il dito per le dimensioni...
... e prima di lasciarvi vi segnalo un Blog Candy e non uno qualsiasi, quello de La Ila Hand made!
La Ila è genio creativo, ma anche una ragazza molto speciale, ma anche la creatrice delle Cuccinelle per le quali anch'io e le fatine abbiamo perso la testa, ma anche l'amministratrice del forum Artigianalmente (il mio capo insomma :D)... per festeggiare i 100 lettori ha indetto un Candy particolarissimo in cui si può avere l'occasione di vincere addirittura tre premi! Per saperne di più andate QUI... il Candy scade il 9 ottobre :)
Cento di questi traguardi Ila!

A prestissimo con una nuova creaturina... ho un certo progetto in mente, a tema con il periodo diciamo :D

Commenti

  1. Questa fatina è bellissima!!!
    E le more sono perfette, ma come faiii? :-O e ancora :-O !!!
    *.*

    RispondiElimina
  2. ma che meraviglia, è davero un incanto.
    Grazie anche per la segnalazione del candy!
    baci

    RispondiElimina
  3. Meraviglia delle meraviglie!! Riesci sempre a stupirmi piacevolmente!!^^
    Sempre più brava^^

    RispondiElimina
  4. Una hada maravillosa y perfecta para el mes de la vendimia.
    Genial!!!
    besitos ascension

    RispondiElimina
  5. Fantastica....mi piace questa nuova arrivata dalle gambe lunghe e snelle! ;) Sai che invece si nota la colorazione leggermente diversa? A me piace ancora di più, mi sa!! :)
    Leggendo il commento di Ascension mi è venuta in mente la tua prossima fata ipotetica.....con i piedi nel tino, mentre schiaccia l'uva per la vendemmia! =) se pò ffà!? hi hih ih

    Grazie per la bellisima e generosissima segnalazione del Candy....sei sempre il solito tesoro...

    RispondiElimina
  6. Bella, anzi bellissima...! è molto snella..!e dall'altronde per passare in mezzo ai rovi non può essere diversamente...Baciotti

    RispondiElimina
  7. Sonia...che bella...in quella posizione sembra quasi stia volando...che dire.....non voglio essere ripetitiva...però è stupenda come tutte le altre..anzi questa ha un pò i miei colori occhi verdi e capelli castani...(magari somigliassi a una tua fatina*.*)
    a presto...bacini..

    RispondiElimina
  8. *Uapa grazieee ^_^ Le more sono semplicissime, è solo un po'barboso fare tutte le palline o.O

    *Etoile grazie mille :* Il Candy era obbligatorio segnalarlo, l'Ilaria è bravissima!

    *Titty grazie duemila... sei sempre un tesoro con me :****

    *Ascension grazieeeee! ^_^ E' vero, la fatina ha i colori della vendemmia ^_^
    baciotti :***

    *Ila! Grazie :**** Si nota il colore... meno male!
    Bella l'idea del tino *__* Aspetta mi sa che ho una cosa simile... mi piaceeee!
    La segnalazione ci voleva... e tutto quello che ho scritto lo penso :*

    *Gloria grazissime :*** Eh sì, bisogna essere magri per passare fra le spine... non mangiare la marmellata di more come faccio io XD

    *Marianna grazie infinite :****** Ma da quello che vedo dalla foto tu sei molto, ma molto più bella delle mie fate! :)
    baciottoli

    RispondiElimina
  9. Soniaaa!!!come stai? credevi che mi fossi dimenticata di te? ebbene no, ti penso spesso e a volte magari di fretta ma passo a vedere le tue fatine: ho visto le tue ultime meraviglie.. sono sempre più belle queste tue creature, e la tua pasta di mais somiglia moltissimo alla fimo: se tu non lo scrivessi sotto, a me sembrebbe Fimo:bravissima! delizioso quel "petauro" (non conoscevo questo nome), e poi la fatina dei giocattoli dimenticati è tenerissima. Bene vediamo se vado a letto e mi sono un mondo fatato.Bacioni

    RispondiElimina
  10. Paolaaaaa! Ciaoooo :**********
    Grazissime... le fatine ti hanno aiutato a fare dei sogni fatati? Altrimenti vado là e le brontolo :D
    ancora baciotti

    RispondiElimina
  11. Uh...e qui cosa ti scrivo?
    E' bellissima così delicata e leggera sembra stia sospesa in aria!!

    RispondiElimina
  12. ciao, ti ho scoperta da poco e devo dire k 6 bravissima! ank'io mi diletto in quest'arte xò col cernit. Cmq volevo kiedert, x quant riguarda la pasta di mais, se tu usi quella cotta o a crudo e se per fare delle fatine così minute usi lo stesso un sostegno in fil di ferro o altro.. grazie in anticipo x la risp. un bacio!

    RispondiElimina
  13. Ciao! :) Ti ringrazio moltissimo per i complimenti, gentilissima!
    Io uso l'impasto cotto, quello a crudo mi resta troppo poco elastico e non riesco a lavorarci (se guardi nella colonna di sinistra c'è la ricetta che uso). Non uso armature, essendo piccole le figure si sostengono bene anche da sole... metto l'armatura se si tratta di statuine di almeno 15 cm, a quel punto meglio mettere un sostegno :)

    RispondiElimina

Posta un commento