Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

Una fatina di Halloween

A me piacciono le storie, ne vado matta. E quella di Halloween è una storia con la S maiuscola... curiosando qua e là ho provato a trovarne le origini. E' un'operazione difficile, ci sono tante versioni, però pare che i primi a festeggiare questa ricorrenza siano stati i Celti. Il 31 ottobre celebravano la fine della stagione calda e l'inizio di quella fredda con la notte di Samhain che era una notte a sè, nella quale tempo e spazio erano in qualche modo sospesi e il confine fra il mondo dei vivi e quello dei morti si faceva sottilissimo, tanto che i defunti potevano tornare a far visita alle persone.

C'è chi dice che fossero visite "moleste", chi sostiene che, invece, gli spiriti dei propri cari fossero ben accetti e attesi... a me piace credere a questa seconda versione, per questo in Bottega è arrivata una fatina molto speciale con una lanterna. Nella notte di Halloween lei e altre fate come lei fanno luce a quegli spiriti che, per qualche ora, tornano a trovarci... magari non fisicamente, ma solo nel pensiero e nei ricordi...
Attenti, però: sempre una creatura di Halloween rimane e le piace fare scherzi! Quindi se vi cade la chiave dell'auto nell'unica pozzanghera nel raggio di due chilometri oppure si rompe l'ombrello mentre diluvia potrebbe essere lei che si fa una risata insieme al topino! :D

Bene, ora la smetto di annoiarvi e vi dico qualcosa di più concreto...
La fatina e il topino sono interamente in pasta di mais. La parte nera del vestito e il rivestimento delle ali del topolo sono fatte sempre con il solito sistema della vinavil, mentre la lanterna è una sferetta di vetro che ho dipinto:

Questa bimba è davvero dispettosa come solo una fata di Halloween può essere -.- La base non doveva essere questa, ma non ha voluto saperne di darmi ascolto e ho dovuto cambiare usando un nodo del legno:

Che poi, pensavo... sarà anche una festa celtica, ma i miei genitori, da piccoli, hanno fatto una marea di lanterne/zucca! E loro sono originari del senese e dell'aretino, va a finire che Halloween è anche un pochino italiano :D
A questo punto vi saluto, ma prima vi ringrazio nuovamente per tutti i messaggi di auguri che mi sono arrivati... mi hanno fatto davvero un grandissimo piacere! *_*
A prestissimo e... buon Halloween!

Commenti

  1. come tutte le tue creature, questa è davvero fantastica....molto..........."Hallowosa" (nuovo vocabolario da aggiungere nel diario delle parole vietate ha ha ha).
    Hai una fantasia che fa invidia..............ti auguro una giornata speciale!

    RispondiElimina
  2. Eh sì, fra lei e il topino hanno proprio un'espressione birichina ^^
    Anche mia nonna faceva le lanterne :-D
    Le ali del topino sembrano caramellate ^^
    Mi piacciono proprio questi due tipini fatati e topolosi ^^

    RispondiElimina
  3. "Piccinina"... Bella.. Accidenti..non so più come farti i complimenti...! mi sembra di essere ripetitiva... Vabbè..
    Complimentoni!
    Baciotti...

    RispondiElimina
  4. oh mamma..che tenerezza..è spettacolareeeeeeeeeeeeeeeeee

    sei straordinariamente bravissima.
    complimenti :)

    RispondiElimina
  5. Bellissima! Anche a me piace credere di più alla seconda versione... buon Halloween, a presto!
    PS: La lettura, come procede? Te lo chiedo al volo, senza mandarti una mail... starei pensando di realizzare qualcosina... idee in mente?!? Grazie mille, un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  6. E che dire... come al solito sei geniale e bravissima, io proprio non so come fai. Forse sei " solo " un artista e ti riesce facile...brava brava brava !

    Kiki

    la Bottega di kiki

    P.s. vienimi a trovare se ti va ho organizzato uno swap carino per natale...in fondo anche fra noi creativeè bello scambiarci dei regali !!!
    Baciux alla prossima !

    RispondiElimina
  7. Mi piace la versione che hai raccontato..e mi piace la tua fatina.. ma come si fa a non innamorarsi delle tue creature??^_^

    RispondiElimina
  8. *Etoile grazieee! Hallowosa è proprio bellina come parola :D
    baciotti :***

    *Uapa grazissime :*** Sì sono proprio dispettosi... son due settimane che cerco di sistemarli come volgio io e infatti... hanno fatto a modo loro! -.-
    Trovata altra persona che faceva le lanterne :)

    *Gloria grazie *_* Sono io che non so più come ringraziarti SMACK!

    *Tiziana grazie mille :*** Anche i due tipini ringraziano... hanno detto che non ti fanno dispetti :D

    *Elisa grazieeee! La prima versione mi inquieta un po' o.O
    La lettura è finita! E avrei un paio di idee... dopo cerco di scriverti una mail così ti faccio anche un kilo di complimenti *_*

    *Kiki grazissime :*** No no che artista, che quelli veri si offendono! Sono una pasticciatrice folle e basta :)
    Passo da te, anche se ho un periodo un po' disgraziato per gli swap... ne ho già persi due ç_ç Guardo un po' se riesco :)

    *Titty grazie al cubo! :*** Specie da parte dei due tipi qui, gongolano ^__^

    *Sasha :************** Son contenta che ti piacciano!

    RispondiElimina
  9. Ma sai che pure mio padre mi ha parlato delle sue lanterne zucca create da piccolino!, dice che quella tradizione c'è sempre stata e che è super divertente decorarla (trovala ormai una zucca grande qui da decorare :\).

    La storia è bellissima Soniuccia bella e la fatina è adorabile, anche se dispettosa (ma d'altronde cosa puoi aspettarti da una fata halloweeniana ;).
    La lanternina poi sembra si illumini sul serio *_*!.
    Brava brava brava brava, dolcetto a te che te lo meriti tanto.
    :*

    RispondiElimina
  10. Vedi che poi, alla fine, c'è una sacco di gente che intagliava zucche! :)
    Grazissime per i due dipettosi ^_^ La lanterna è merito della sfera in sè... e, non volevo arrivare a dirlo, del fratello che me le ha procurate ("ma chi te le ha portate le sfere, eh? Eeeeh???" -.-)
    Mi merito un dolcetto? Allora vado! :D
    baciottoli :***

    RispondiElimina
  11. A me Halloween non piace molto come festa ma la tua fatina è davvero deliziosa. Un forte abbraccio :o)

    RispondiElimina
  12. Grazie Maria ^_^ A me di halloween piace soprattutto il fatto che, come tema, è sconfinato! E le storie che ci sono dietro :)
    baciottoli :***

    RispondiElimina
  13. Amo Halloweeeeen!!! e tutte le creature ke vanno in giro quella notte!!! lei non l'ho vista uffa! T^T era troppo piccina piccina! secondo me invece di kiedere dolcetto o skerzetto questa fatina deliziosa le caramelle e i dolcetti li regalava! *.*

    RispondiElimina
  14. Non farti ingannare... questa fa un sacco di dispetti :D Ci si diverte perchè è piccina e non la si nota!
    Grazissime :***

    RispondiElimina

Posta un commento