Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

domenica 28 novembre 2010

Fata e topino dell'olio

Oggi qui il tempo è veramente orribile: piove, fa freddo e tira vento! E visto che non c'è verso di mettere il naso fuori vi presento gli ultimi arrivati in Bottega, due arrivi stagionali visto che si tratta di una fatina e di un topino delle olive e dell'olio novo (senza la u, alla toscana :D).
Questa è la creaturina svolazzante... fra i rami dell'ulivo con una grossa goccia d'olio che gocciola dalla mano... è un olio molto speciale il suo :)

Questa piccoletta e il topino che troverete qualche foto più avanti stanno già preparando le valige, partiranno presto dato che si tratta di una commissione per Elisa [Estrosamente] che mi ha dato l'indicazione del tema... divertentissimo!
La fatina (e anche il topolo) è interamente in pasta di mais, così come le foglie e le olive. Quei rametti che vedete spuntare, invece, sono veri.
Il vestito è fatto con il metodo della vinavil con l'aggiunta di una spolverata di porporina... era proprio del colore giusto, l'unico problema è che, una volta finito, l'avevo addosso anch'io...

Per modellare le foglie ne ho usata una vera di ulivo, le olive sono state leggermente lucidate. La goccia d'olio, invece, è colla a caldo dipinta e lucidata :)

Le dimensioni:

E ora il topino, ovviamente in tema olio. Il golosone si mangia la bruschetta :D
"Con l'olio addosso sembro una bruschetta anch'io!"

Topino, piatto e cibarie sono in pasta di mais... l'olio, questa volta, è fatto con la resina :)
Bene... ora tutti e due a fare le valige che non sono ancora pronte!
A prestissimo!

martedì 23 novembre 2010

Topi... di biblioteca

Ho scoperto che fra i topini della Bottega ci sono degli aspiranti scrittori :D Alcuni avevano talmente voglia di leggere e scrivere che la voce deve essersi sparsa visto che è arrivata una biblioteca tutta per loro... direttamente da Roma.

Topolo con penna, calamaio e quaderno... pronto per scrivere:
"Ok, c'è tutto... anche la penna più grande di me... iniziamo?"

Il topino e il calamio sono in pasta di mais come al solito mentre quel quadernino minuscolo non è opera mia, ma di Roberta, conosciuta su Artigianalmente :) Questa ragazza (che non ha un blog, mannagia mannaggia :D) fa dei lavori di legatoria eccezionali... quaderni in formato umano (come QUESTI o QUESTI), oppure in formato topesco (QUI). Quando ha proposto di mandarmi dei quadernini per i topoli... ho accettato al volo! *__* Quello del topino misura 1,5 x 1,8 cm ed è perfetto nonostante le dimendioni microscopiche, con la copertina in carta marmorizzata e le pagine sfogliabili *_*

Altri due topini, questi con la zampe macchiate d'inchiostro:
"Sì, c'è qualche macchia però l'importante è il messaggio... "

I topini non sono incollati al quaderno (sacrilegio! Già non avevo il coraggio di scriverci!), che ha la copertina in pelle e il bottone per chiuderlo... spettacolo!
Una foto di gruppo nella loro biblioteca personale:

Avete visto quanti me ne ha mandati e quanto sono belli? Quello bianco ha la rilegatura giapponese e le pagine in carta di lokta, mentre quello blu accanto non solo ha la copertina fatta da lei (l'ha marmorizzata!), ma contiene anche un racconto di Poe... leggibile o.O Vero che è straordinaria?
Prima di andare a sgridare i topoli che si accalcano per avere un quadernino (fermi... non litigate, pesti!) vi lascio con altri libri, quelli di Maria [Il Cucchiaino Magico]. Maria è una bravissima miniaturista che ha indetto un Give Away... in palio due mini libri (con le pagine scritte!) e una bottiglia di profumo. Per partecipare cliccate QUI e seguite le istruzioni... c'è tempo fino al 16 dicembre :)

Ultimissima cosina... ve la ricordate la mia interpretazione di Alice? L'hanno pubblicataaaaa! ^__^ Sulla Bacchetta Magica, Miniature... ok, autocelebrazione finita XD
A prestissimo!

giovedì 18 novembre 2010

Nata d'autunno...

Mi dispiace per voi, ma ho il periodo autunnale :D Mi piacciono troppo le sfumature di colore, quindi... una fatina nata da poco, così piccina che le basta un guscio di noce come culla e qualche foglia per materasso. Nonostante sia piccola, però è già birichina... mi fa la linguaccia!

Questa settimana non avevo la testa per fare molto, quindi sono andata su qualcosa di piuttosto semplice... i bimbi sono un soggetto che mi piace tanto e le fatine di questo tipo (ne avevo già fatta una nella noce, ricordate?) non sono impegantive anche se divertenti :)

La creaturina è interamente in pasta di mais, come le foglie. Ho aggiunto il muschio, le gocce in resina sulle foglie, due perline a fiore sulla noce/culla e qualche microsfera sulla coroncina. All'inizio volevo usare una delle corone che mi ha mandato Gloria, ma credo che staranno meglio su delle sirene :)

Non so perchè le ho fatto quella linguina XD Mi andava di giocare un po' sulle espressioni... voi che ne pensate?

La foto con la mia mano, così si vede che ho barato :) La noce è un po' più grandina di quelle "standard":

Continua a fare la linguaccia 'sta peste! Fai ciao con la manina, invece, che salutiamo... tanto torniamo prestissimo!

martedì 16 novembre 2010

Blog Candy di Gloria... vinto!

Sìììììììììì! Ho vinto il Candy di Gloria [Mondo di Piccoli Hobby]... arrivato proprio stamattina ^__^
Era un candy a sorpresa, Gloria non aveva detto nulla a proposito del premio... guardate cosa c'era dentro la busta...
Il regalo principale: un angioletto natalizio in pasta gabrilea, dolcissimo...

Ha un faccino delizioso *_* Ma Gloria, non contenta, non si è fermata qui! Materiale creativo... ovvero conchiglie, brillantini e mezze perle... sono impazzita:

E ancora... due coroncine fatte da lei, a perfetta misura delle capoccette che girano in Bottega:

E pure un follettino da phone strap!

Insomma... praticamente Natale in anticipo! Sono contentissima! Grazie ancora Gloria, sei stata super!
Io torno presto eh... tremate! :D Giusto il tempo di dare gli ultimi tocchi alla creaturina... sempre più vanitose diventano!

lunedì 15 novembre 2010

Tutorial: vestiti con la vinavil

Un tutorial! ^___^ Ho ritardato un po' a farlo, ma ci sono riuscita... è il tutorial per fare i vestitini con la vinavil, questi:
Questo è il tutorial sfogliabile... nella schermata, in basso a destra, ci sono i pulsanti per ingrandire, stampare e scaricare il file PDF, oltre alle frecce per cambiare pagina:

TUTORIAL VESTITO CON LA VINAVIL

And the english version (sorry fot my bad english... if you found mistakes please tell me!)


Altrimenti, questi sono i link diretti alle singole pagine, è sufficiente cliccare sulle immagini per ingrandirle :)



E' un procedimento davvero semplice, ma spero che possa essere utile... e che si capisca! Per qualsiasi dubbio... sono qui :) A prestissimo (uno, due giorni massimo e torno con la nuova creaturina ^_^)!

martedì 9 novembre 2010

Fata della brina

Siamo ormai ad autunno inoltrato, però gli alberi hanno ancora, almeno in parte, il loro bel vestito di foglie rosse e gialle. Eppure l'inverno fa già capolino, magari la mattina presto, con una spolverata di brina... e fra foglie e brina si aggira una fata che si gode i primi freddi...

Brava lei... a me è venuto freddo solo a scrivere!
Passando alle informazioni "tecniche"... la fatina è interamente in pasta di mais, così come quasi tutta la base. I rametti con le pigne, infatti, sono veri... io ho aggiunto solo le foglie:)
La brina è fatta con la neve sintetica... sapete quella che si usa per i presepi? Ecco, lei:


La foto della base:

E della fatina senza base... stà seduta sulla foglia senza essere incollata :) No, non sono brava... solo mooolto fortunata in questo caso :D

Lo ammetto: questa piccoletta mi piace! Tant'è vero che l'ho usata per la nuova intestazione del blog. Non so se si nota, ma ho fatto qualche piccola ristrutturazione e la Bottega ha un nuovo abito... niente di che, ma ogni tanto cambiare fa bene :) Voi che dite?

mercoledì 3 novembre 2010

Sirena... in carrozza

Cosa fa una sirena che doveva viaggiare con un ippocampo che invece non si è visto a causa di una pasticciona di cui non faremo il nome? Va in carrozza! Una carrozza fatta di conchiglie e trainata da una lumaca... di mare :)

Sembra che il mezzo di trasporto le piaccia abbastanza, anche se preferiva l'ippocampo, peccato che l'ippocampo in questione proprio non sia voluto venire -.- Sarà per un'altra volta...
La sirena e la chiocciola (solo l'animaletto, il guscio è vero come sempre) sono in pasta di mais, mentre la carrozza è composta da conchiglie e perle. Non ha le ruote... dopotutto sott'acqua non ce n'è bisogno... credo...
La base è in legno ed è ricoperta di sabbia con aggiunta di sassolini bianchi e qualche ciuffo di muschio per fare le alghe :)

Questa volta non ho incollato nulla, ogni componente è removibile... la sirena:

E la chiocciola con la carrozza:

Prima o poi ce la faccio a modellare l'ippocampo, non gliela dò mica vinta!
A prestissimo!