Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

martedì 29 novembre 2011

Topocandy di Natale: 2° edizione

Credo che il tema del post si capisca dal titolo... anche quest'anno un Blog Candy natalizio :) Un modo per me e la Bottega di fare gli auguri di Natale... e pure per festeggiare le 200000 visite!
Il premio del Topocandy sarà, appunto, un topino, questo topino con la sua casetta di pan di zenzero per l'esattezza:

Le regole:
*Il Candy scadrà sabato 3 dicembre a mezzanotte, con estrazione il giorno successivo tramite il sito random.org
*Chiunque può partecipare, anche chi non ha un blog... basta lasciare un commento a questo post. Nel caso di profili anonimi, ricordatevi soltanto di firmare e lasciarmi un contatto per potervi avvertire in caso di vincita :)

Rules:
*Candy ends on December 3, at 12:00 P.M. I will extrat winner the following day with random.org
*Everyone can partecipate, also who don't have a blog... just leave a comment on these post. For anonymous comment, just sign the comment and leave me an e-mail address to contat you if you win :)


Ecco, tutto qui... se vi va di condividere il Candy potete usare la foto qui sopra, ma non c'è alcun obbligo.
Auguro a chi avesse voglia di partecipare buona fortuna e torno a fare gli altri topoli natalizi ;)

martedì 22 novembre 2011

Sirena koi - Geisha

E' arrivata una creaturina giapponese in Bottega... una sirena/geisha con la coda di una carpa koi:

Ho tentato una nuova sirena, con gli occhi a mandorla tanto per complicarmi un po' la vita! XD Il vetaglio aspettava da un po' la sua geisha, alla fine mi sono decisa...la parte più difficile è stato proprio il viso, occhi e bocca in particolare, ma forse (forse eh) ho capito il procedimento.
La sirena è in pasta di mais come al solito, mentre la base è fatta con dei sassolini. La "vegetazione" voleva richiamare gli alberi dei giardini giapponesi.

La foto per le dimensioni:

E ci rivediamo prestissimo... stò pensando ad alcuni topoli in "edizione speciale" per così dire...

venerdì 18 novembre 2011

Topini: collezione autunno-inverno

Quattro nuovi topini con "abito" per il freddo... pronti per la sfilata! :D
Primo topolo... il topino fatato dell'autunno:
"Mi fai un regalo? Mi tiri fuori i pinoli?"

Il topino è in pasta di mais come tutti gli altri, così come parte delle ambientazioni. In questo caso le foglie sono in pasta, ma la mini pina è vera... era troppo bella e me la sono portata a casa :D
E dopo quello autunnale, il topino fatato dell'inverno:
"Sono l'abominevole topo delle nevi!"

Vi ha messo paura? :D Per la base ho usato neve sintetica e colla a caldo per i ghiaccioli... stò rischiando di metterli ovunque!
Topolo con atmosfera natalizia e cupcake a forma di albero di Natale:
"Facciamo così anche quello grande di alberi, vero?"

I cupcake li ho visti in foto, me ne sono innamorata e ho DOVUTO farli in miniatura! Dell'alzatina sono parecchio contenta, perchè l'ho fatta da sola grazie alla filigrana... un grazie enorme a Maria de Il Cucchiaino Magico e al suo tutorial :*
L'ultimo... un topino goloso con la cioccolata calda:
"Smettila di pensare alle calorie e acchiappa un biscotto!"

Non so voi, ma per me l'abbinamento freddo-cioccolata clada parte in automatico XD In questo caso i biscotti sono in pasta, mentre la cioccolata è resina.
La foto di rito per le dimensioni... come al solito i topini sono alti circa 1,5 cm :)

Noi ci rivediamo prestissimo con... non so bene ancora con quale creaturina in realtà! vediamo quale idea stramba mi passa per la testa...

lunedì 14 novembre 2011

Fata d'Inverno

Non è ancora proprio inverno, però le fate invernali qualche angolino innevato riescono lo stesso a trovarlo... e quando lo trovano si sistemano comode fra la neve e le foglie ghiacciate per guardare i fiocchi che cadono :)

Io le ho detto di coprirsi un po' perchè solo a vederla mi vengono i brividi, ma pare che a lei vada bene così!
parlando di "dati tecnici"... la fata è interamente in pasta di mais come le foglie, mentre base e rametti sono in legno.
L'idea iniziale era di fare tutto bianco, base e fata ma onestamente era troppo bianco! Così ho aggiunto le foglie... ho pensato a quelle che si vedono a volte quando è proprio freddo, alcune tendono al violetto e si coprono di cristalli di ghiaccio.

Per la base ho usato la neve sintetica sopra a uno strato di pasta bianca, per rendere il tutto più compatto, e ho poi aggiunto dei ghiaccioli fatti con la colla a caldo e poi lucidati con la resina per eliminare l'effetto opaco della colla.
La foto per le dimensioni:

Vado a far prepare le valigie a qualche topo... a prestissimo!

martedì 8 novembre 2011

Spiritello delle rose

Cosa succede se si lascia una rosa incustodita? Succede che, fra i petali, si può ritrovare un piccolo spiritello che cerca di mimetizzarsi:

Alla mia è successo così almeno :D Ho tentato una fatina dai colori un pochino diversi... è sempre in pasta di mais, ma al colore dell'incarnato ho mischiato della pasta bianca per rendere più chiara la pelle e ho sfumato con un rosa più acceso... se il risultato sia buono o meno lascio decidere a voi, io non so ancora bene che pensare!
Anche la rosa è in pasta di mais e, udite udite, l'ho fatta io! :D Non da sola, ma al corso di Claudia Merli, persona e artista meravigliosa... posso dire di essere piuttosto fiera di come è venuta?

La foto per le dimensioni:

E riscappo ci sono delle bestioline dalle grandi orecchie che mi guardano male, perchè vogliono essere terminate... a prestissimo!