Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animali. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

Sakura - spirito dei ciliegi in fiore

Quando arriva la primavera e fioriscono i ciliegi bisogna fare molta attenzione: se si guarda bene fra i petali che cadono si può vedere una minuscola creatura dei ciliegi. Non è proprio una fata, non ha le ali... è talmente leggera che le basta un alito di vento o il vostro soffio per farla volteggiare fra i petali di ciliegio...


Lo so, al momento l'atmosfera non è proprio primaverile ma, a mia discolpa, posso dire che quando ho iniziato questa creatura c'era uno splendido sole -__-
La fatina (anche se non ha le ali) è tutta in pasta di mais, così come i fiori. Era un pezzo che cercavo una teiera della misura giusta per una fata giapponese e questa è stata un vero colpo di fortuna!


Si nota niente di strano sui capelli? :D Ho continuato gli esperimenti e sono riuscita a farli metà in pasta e metà in tibetan lamb, si è trattato di incollare una ciocca di lana alla ciocca in pasta e poi montarla sulla testolina. Il metodo è più lungo rispetto ai capelli in pasta, ma l'effetto mi piace su questa creatura :)


Particolari... la fata è alta circa 8 cm. Il kimono è dipinto con gli acrilici, fatta eccezione per i fiori... quelle sono murrine inglobate nella pasta:


Che ne pensate di questa creaturina? Ammetto che mi ci sono affezionata... sarà che mi ricorda la primavera e a me piace un sacco questa stagione. Quando non diluvia, insomma...
A prestissimo!

Commenti

  1. Ciao Sonia, stesso tempo anche qui. Abiti leggiadri per esaltare la creazione. COMPLIMENTI. NI

    RispondiElimina
  2. Questa creaturina ha un viso dolcissimo, solare, eburneo! Complimenti, sembra un fiore di pesco!

    Ely

    RispondiElimina
  3. E' spettacolare!!! Di una delicatezza unica!!!
    Le murrine applicate sul kimono sono in pasta di mais????

    RispondiElimina
  4. Un autentico splendore. E gli occhi a mandorla sono assolutamente perfetti. Sei stata fe-no-me-na-le!!!!!*________*

    RispondiElimina
  5. ....ah, inoltre (me lo stavo dimenticando): bocca nuovamente da skianto!!...Com'era la storia dei sei mesi?? XD XD
    :*********************

    RispondiElimina
  6. *Ni grazissime! ^___^
    'sta primavera si sta facendo desiderare!

    *Ely ti ringrazio moltissimo... sono davvero contenta che ti piaccia ^^

    *Marina grazieeeeeee! No, le murrine le ho comprate già pronte... c'erano un sacco di fiori di tutti i colori e non ho resistito!

    *Laura... come ti ringrazio a te?? (ho pure ucciso l'italiano!). SMACK!
    Ok, il mio calcolo delle probabilità è stato un fiasco completo questa volta XD

    RispondiElimina
  7. Meravigliosa!!! E dolcissima...

    RispondiElimina
  8. ..Ahahah!! Eh, anche io mica ho scherzato(è che quella "k" rendeva più l'idea XD XD XD)!
    :D :********

    RispondiElimina
  9. Sonia, finalmente riesco a commentarti! (si dice?)
    L'ispirazione giapponese è di una raffinatezza unica, è un mondo che mi ha sempre affascinato! Poi solo loro hanno quei fantastici ciliegi coi petali che cadono con la lieve brezza primaverile...
    Mi piace tanto la tua fatina giapponese, mi hai fatto fare un viaggio virtuale! ;D

    RispondiElimina
  10. *F. grazissime <3

    *Laura XD Dai, diciamo che ci siamo prese delle licenze poetiche!

    *Greta... e tu mi hai fatto un bellissimo complimento! :***
    Ma quanto sono belli i ciliegi giapponesi?

    RispondiElimina
  11. adoro le tue fatine .... e adoro il giappone... vedi un po' tu cosa posso pensare di questo lavoro.. :)

    RispondiElimina

Posta un commento