Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

Credenza 1:12 - Love is in the air

Chi, coraggiosamente, segue le vicende della Bottega sa che qui le cose, spesso, non sono come sembrano. E che l'oggetto più comune può riservare sorprese inaspettate.
Per esempio, se aprite piano piano lo sportello di una credenza potreste trovare un piccolo mondo a misura di topino...


Tornano i topini nelle credenze! Questa, in particolare, ha fatto bella (spero) mostra di sé nel numero di febbraio de Le Idee di Casamia, qualcuno lo ricorda? :) Ed uscendo a febbraio, quale tema migliore di S. Valentino?
La credenza è in scala 1:12 ed è in legno (misura 7x8 cm)... l'ho dipinta e invecchiata per dargli un aspetto un po' vissuto. I topini e le miniature all'interno sono in pasta di mais.


Venite più vicino per vedere quali topini abitano nella credenza?
Lui, siccome "love is in the air", ha pensato bene di dare l'insetticida come Sheldon Cooper* e poi si è fatto una bella dormita... il suo amore più grande sono i biscotti alla marmellata!
(*su avanti, chi lo ha visto o lo guarda ancora "Big Bang Theory"? Ammettetelo :P )


Anche i piattini sono in pasta di mais, fatti con il mio solito stampo autoprodotto. E ho fatto io anche i mini libriccini, con la carta da scrapbooking :)
Loro due, invece, lo sentono l'amore nell'aria... dite che il topino riuscirà a far colpo sulla sua Valentina?


Ultimo particolare... il vaso con le rose. Mi piace sempre mettere i fiori nelle credenze, sa molto di "casa":


Ecco, ora vado a richiudere la credenza così i topini se ne stanno indisturbati... noi ci rivediamo la prossima settimana, precisamente il 13.
Perché il 13? Perché alla Bottega piace fare sorprese per le ricorrenze... ;)

Commenti

  1. E' un amore!!
    La tua cura dei particolare è incredibile!! E i topini nemmeno li commento perchè... li adoroooooo!!!

    RispondiElimina
  2. Mi piaceeee!! Soprattutto il topino con il fiore e... la crostata!!! :D

    RispondiElimina
  3. ehh... non so cosa voglia dire la storia dell'insettivcida, ma questi topini sono tutti da mangiare. mi sa cmq che il topolo corteggiatore è sulla buona strada... tifo x lui!!!!

    RispondiElimina
  4. ..Che meraviglia!!
    A parte tutti i particolari che sono sempre ultra-lavorati, quello che mi diverte ogni volta più di tutto è vedere in questi topini alti un millimetro e un capello un espressione diversa a seconda di quello che stanno facendo!! Ma sei fantastica, sei...

    RispondiElimina
  5. *Marina grazie :3 Mi diverto sempre a fare i particolari... e nelle credenze ce ne posso mettere taaaanti :D

    *Carmen grazie mille! :)

    *Mara grazissime! Sulla crostata, quella 1:1, come darti torto? :D

    *Laura Maria il topino ringrazia per il tifo... e io per tutto il resto!
    L'insetticida... è uscito fuori il piccolo nerd che ho nella testa, ogni tanto fa capolino XD

    *Laura grazieeeee! Alti un millimetro e un capello me lo segno, lo riutilizzo sai!
    :********

    RispondiElimina

Posta un commento