Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

venerdì 30 maggio 2008

Acquario

La mia ultima fatica, nel senso letterale intendo, perchè sarà anche più piccolo di un vero acquario, ma quanto pesa!





Quando ho visto quella pietra non ho avuto dubbi su cosa dipingere, era perfetta, e non ho avuto dubbi nemmeno su quali pesci ritrarre.
Quelli bianchi, i più grossi, sopno scalari, mentre quelli con la coda variopinta sono pesci milione, mio vecchio amore...
Quando era piccola ce n'erano un centinaio nel nosrto acquario, bellissimi, poi il mio babbo ha preso tre pesci neon (quelli con la striscia blu e rossa). Dovrebbero ribattezzarli pesci kamikaze: prima sono morti loro e dopo tutti gli atri, nonostante le cure.
Va be', un posticino l'ho riservato anche a loro, mica si sono ammalati apposta.
Il mio unico rammarico è per l'anfora: si è macchiata di blu e non ho ancora capito perchè. Prima di dare il lucido era a posto, mah!
Ah, già! Sul fondo, fra la ghiaia, c'è anche un pesciolino di quelli che dovrebbero tenere pulita la vasca mangiando quello che cade sul fondo. I mio si era fatto furbo e saliva con gli atri!

mercoledì 28 maggio 2008

A lume di candela


"Il rimedio migliore quando si è tristi - replicò
Merlino, cominciando ad aspirare e mandar fuori
boccate di fumo - è imparare qualcosa. E' l'unico
metodo che sia sempre efficace.
[...] Imparare perchè la gente parla tanto e
che cosa la fa parlare. E' l'unica cosa che la mente
non riesca mai ad esaurire, mai ad alienare, mai ad
esserne torturata, mai a temere o a diffidarne, mai
a sognarsi di esserne pentita. Imparare è il
rimedio per te. Guarda quante cose ci sono da imparare!"


Terence H. White,
THE ONCE AND FUTURE KING

La citazione è contenuta sul frontespizio del mio vecchio libro di matematica, probabilmente con l'intento di invogliare gli studenti a studiarla...vana speranza... la matematica o si ama o si odia da subito, a pelle.
Forse perchè io appartengo alla categoria di quelli a cui piace (sono pazza lo so...), la citazione mi è rimasta in mente e mi è parsa adatta a questa fata intenta a leggere su una candela.
Il candeliere di coccio è quello di mia mamma:lo usava quando ancora l'elettricità non c'era nelle campagne, retaggio di tempi che non ci sono più,ma in cui era più semplice credere alle fate...
Le dimensioni reali sono, appunto, quelle di una candela. Sia quella che la fata sono interamente in pasta di mais, dipinta successivamente con i colori acrilici.

mercoledì 14 maggio 2008

Fatine

La pasta di mais è un'altro campo che sto esplorando.
Avevo iniziato con la pasta di sale, ma presentava non pochi problemi, primo fra tutti la resistenza all'umidità. Alcuni lavori si sono letteralmente sbriciolati :(
La pasta di mais è, invece, indistruttibile, economica e si asciuga all'aria aperta in poco più di un paio di giorni.
Certo, non è perfetta come la pasta sintetica, ma a me piace ugualmente.
Queste sono le tre fatine più recenti, i miei soggetti preferiti in assoluto. Ho sempre adorato il mondo fatato e le fiabe ed è un modo come un altro per renderlo reale.





Questa è quella che mi piace di più...




martedì 13 maggio 2008

Piccini picciò

Un cesto pieno di animali...formato cioccolatino!
Mi diverto da matti a dipingerli...sì lo so, ho qualche rotella fuori posto in effetti.



Per dare un'idea delle dimensioni...






















Pittura su sasso

La pittura su sasso è il campo nel quale mi diverto di più. Ho iniziato con i libri di Lin Wellford, trovando poi uno stile personale.

Questo è il mio primo sasso, quello più grosso intendo. L'altro è arrivato con un anno di ritardo.



Non ha proprio le dimensioni di un topolino...