Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

martedì 14 luglio 2015

Simplicity - fatina della rosa

"Comunque, è sempre infinitamente più difficile essere semplici che essere complicati" diceva Guareschi (l'autore di Don Camillo, ricordate?). A meno di non essere una fata, aggiungo io... le fate sanno tutto della semplicità :)


L'ho già scritto in un altro paio di post credo, ma sopportatemi se mi ripeto: è davvero difficile che dia un nome proprio a una creaturina. Eppure con lei è stato piuttosto semplice (tanto per restare in tema), perché Simplicity è il nome di una varietà di rosa, simile - spero - a quella che ho provato a rappresentare. Ecco, mi sembrava proprio un nome perfetto per questa piccolina addormentata :)
Fatina e rose sono in pasta di mais, solo le ali sono in sukerukun. La fata è dipinta con gli acrilici, mentre per le rose ho preferito usare i gessetti.


Questa piccoletta è una commissione, un regalo, quando arriverà a destinazione, per qualcuno che ama i fiori e in particolare le rose.
Difficile non amare le rose :)


Le dimensioni... la fatina è lunga circa 3 cm.


Che dite, questa fatina semplice semplice piacerà alla sua nuova mamma?
A prestissimo!

2 commenti:

Laura ha detto...

Meravigliosa, Sonia (ha davvero l'aspetto delicato e sereno dei bimbi che dormono), e il nome è perfetto...
La persona destinataria del dono rimarrà incantata! :D :D :D

Sonia ha detto...

Grazie Laura <3 Sono troppo belli i bimbi addormentati :3