Benvenuti in Bottega, un piccolo laboratorio che ospita fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e minuscoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare.
Buona passeggiata!

Se desiderate adottare una creatura o ne volete una su commissione, creata appositamente per voi, per informazioni su tecniche e materiali oppure semplicemente per lasciare un saluto e fare quattro chiacchiere... mi potete contattare su soniacacioppi@alice.it
Sarò felice di rispondere :)

La lanterna delle fate


Nuova fatina, accanto a una fuxia. Il nome popolare di questa pianta, in alcune zone, è proprio lanterna delle fate, perchè i suoi fiori ricordano la forma di una lanterna. Trattandosi, però di un fiore, non poteva che essere una lanterna fatata.
Visto il nome, non potevo farmi sfuggire l'occasione!



Come base ho usato un pezzo di radice, trovato nel bosco, tutto il resto è in pasta di mais.
Ne ho altri tre o quattro di questi legni contorti e qualche idea per utilizzarli...

Commenti

  1. E' molto tenera la tua nuova Fatina! la fucsia è un fiore che mi è sempre piaciuto, mi riporta all'infanzia a quando ne guardavo la fattura e ci fantasticavo sopra: mi sembrava qualcosa di molto speciale...ha davvero l'aspetto un po' fatato e quindi va proprio bene come lanterna per le Fate: lo hai fatto benissimo.
    Ciao cara, a presto.

    RispondiElimina
  2. bellissime!ma le fai te queste fate?come fai?a me piace tanto fare dei lavori con le manio creare,ma escono fuori sempre dei modtri e mai quello che volevo io!
    comunque sei bravissima,continua!
    ciao ciao!

    RispondiElimina
  3. "intima semente baila em meu reino
    ao sabor de tuas doçuras..."

    "L'orizzonte romano,
    sotto, è cancellato,
    con la sbocconcellata ombra dell'Appia Antica."

    Ciaoe baci.

    RispondiElimina
  4. ...meravigliosa creatura... (cantava Gianna Nannini) credo proprio che si addica a questa composizione fantastica!!
    Ogni volta mi stupisci, le tue creazioni sono veramente emozionanti.
    a presto e un ringraziamento anche a rosa e olivier che ci hanno fatto conoscere... (stanno facendo girare per il mondo un'altra poesia..)

    RispondiElimina
  5. grazie per i consigli sui libri !
    Concordo con te per quel che riguarda i libri definiti "da ragazzi": un bel libro è per tutti !

    RispondiElimina
  6. la fatina piccina piccina picciò con la sua lanternina piccina piccina picciò... troppo carina, ciao un bacio imma

    RispondiElimina
  7. Ma sei bravissima! le fate sono dolcissime, e la tua fantasia le fa volare alte...
    Toglimi una curiosità....come fai a lavorare con quelle unghie lunghe????
    Ripasserò da te con più calma, in questo periodo sono un pò indaffarata,i pennelli sono in letargo e...le mie unghie stanno crescendo un pò.

    RispondiElimina
  8. Ciao Sonia, grazie per la visita e per i commenti che hai lasciato sul mio blog...
    Un abbraccio e un salutone
    Maria Rosa

    RispondiElimina
  9. Le tue fate sono bellissime e dolcissime! Complimenti!!! ^_____^

    RispondiElimina
  10. Ciao Sonia!
    cerco che la fucsia è proprio magica come pianta,è fatta apposta per le tue bellissime fatine^^

    elisa

    RispondiElimina
  11. Miiiii che tenerezza!
    Quella pettinaturina lì fa impazzire: troppo dolce!

    RispondiElimina
  12. Grazi, grazie, grazie! A tutte quante!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Ciao Sonia, sono contenta che tra i premiati ci sia tuo fratello e gli amici: chi è, Cacio91? è un blog davvero interessante soprattutto perchè è fatto da ragazzi molto giovani ma davvero in gamba e, come ho detto a loro, ci vorrebbero tanti ragazzi così... intanto io ho i miei figli che sono così, ma, grazie al blog ne sto conoscendo diversi e mi dà un piacere immenso. Ciao cara, a presto

    RispondiElimina
  14. Sì, Paola è proprio lui!:)

    RispondiElimina
  15. SONIA!!
    Tutto ok col p.c?
    meno male ,sentivo molto la tua mancanza nel mio blog
    grazie di essere venuta

    Che dirti delle fate? e il loro regno?
    Il Regno delle Fate
    Dove si trova il loro regno?? BO!!

    A volte appena sopra l'orizzonte, a volte sotto i nostri piedi.

    In ogni paese del mondo c'è un regno delle Fate; quindi ci sono Fate italiane,

    Fate americane, Fate francesi, Fate russe, Fate inglesi Fra i tanti bei libri di fiabe che mi sono letta da bamibina uno in particolare mi ha colpito ..

    in cui vengono descritte le caratteristiche principali delle fate e dei folletti,

    queste creature fantastiche che tanto ci hanno fatto sognare durante l’infanzia, e che forse continuano a farci sognare nonostante l’età adulta.

    Molti poeti e scrittori, anche di altre culture, sono stati concordi nel ritenere che dietro il mondo visibile ci siano esseri coscienti,

    che non sono del cielo ma della terra, e che normalmente non vediamo,

    tranne nei sogni, quando giochiamo e parliamo con loro. Tuffiamoci oltre il confine della realtà queste fate saranno sempre amate e venerate almeno per loro questo sentimento e eterno ti PARE SONIA??

    CIAO Sonia a presto
    UN GRANDE ABBRACCIO ...LINA

    RispondiElimina
  16. Non ho parole.....è semplicemente splendida!!!!Ha un visino che è un amore!!!Ma come fai a fare i visi così perfetti? Io ci provo,ma quando è ora di fare occhi e bocca mi limito a tre fori con uno stuzzicadenti...Bravissima!!!

    RispondiElimina

Posta un commento