Benvenuti in Bottega, il piccolo laboratorio che ho aperto per condividere le mie passioni: la pittura e la pasta di mais. Dai miei pasticci nascono le creaturine della Bottega: fate svolazzanti (attenzione, abbassate la testa), sirene, creature magiche e piccoli animaletti. Qui c'è sempre una gran confusione, quindi non spaventatevi se vedete passare un topino o una chiocciola... siamo tutti un po' matti! Però tutti con una fiaba da raccontare :)
Buona passeggiata!

martedì 26 gennaio 2010

La fata e la raganella

E non "La principessa e il ranocchio"! Questa piccola bestiolina saltellante (non so se sia maschio o femmina... come si distinguono le raganelle? o.O) è molto felice della sua condizione e non ha nessuna intenzione di diventare un principe... quindi si tiene alla larga dalle principesse e se ne va a spasso nello stagno insieme a una fata...

Da tempo volevo provare a modellare una rana e, finalmente, mi sono decisa... è nata lei, una raganella che si può incontrare un po' ovunque in Italia... sono quelle piccoline, verde brillante, che possono andare avanti con il loro "gre gre" per tutta una giornata! E potevo non mettere una fata a farle compagnia?
La fata e la raganella sono entrambe in pasta di mais, mentre lo stagno è fatto con il mio solito metodo della colla a caldo :) Niente di particolare in realtà, ma il soggetto mi ispirava :D


Un primo piano per la raganella... la fata non è incollata, sono riuscita (miracolo!) a modellarla in modo che si possa togliere senza problemi:

E la foto per le dimensioni, come sempre :)


Colgo l'occasione per scusarmi per la mia poca presenza nei blog... ho un periodo un po' pieno e devo assolutamente finire alcune commissioni e delle miniature particolari di cui vi parlerò fra un po'... ma ce la faròòòòò! ^___^

18 commenti:

  1. Niente di particolare? come sarebbe?? è favolosa questa creazione, come sempre, ma sta volta tisei superata, non solo hai fatto una rana proprio realistica, ma hai anche potuto permetterti di non incollare la fatina!!! Mitica, troppo brava, ma che te lo dico a ffààààààààààààààà???????

    RispondiElimina
  2. NoooOOOoooOOO!!, imbroglioooona che non sei altro: LA RANA è VIIIVAAAAA NON è IL PASTA DI MAAAIIISSSSSS!!.
    :D

    Scherzi a parte, l'hai realizza veramente bene e in modo precisissimo!!, la fatina è favolosa come sempre ed il tutto è perfettissimo!.
    Brava brava suuuuper brava dolcissima Sonia!!.

    :* :* :*

    RispondiElimina
  3. Io sinceramente non so come fai ad avere tanta pazienza e, tanta bravura...complimentatissimi!!!!!

    RispondiElimina
  4. Stupendo tutto come sempre, ma la rana, sinceramnte all'inizio credevo fosse di porcellana :) è davvero perfetta, anche nella colorazione,bravissima!

    RispondiElimina
  5. mi unisco allo stupore quella rana è così perfetta nei colori da sembrare vera... sei sempre più brava e sopratutto le ambientazioni completano il quadro.

    RispondiElimina
  6. Dire che è bella è poco!!!Sei bravissima come sempre!!Sonia..perchè non facciamo uno scambio swapposo prima o poi?:-)
    Baci,
    Sara di Bijoux Mon Amour!

    RispondiElimina
  7. questo lavoro è stupendo, mi sembra impossibile pensare che sia fatto in pasta di mais che io trovo sia difficilissima da modellare!
    bravissima

    RispondiElimina
  8. sonia mi stupisci ogni giorno di più, sei veramente magica....la rana sembra viva, l'ambientazione è suggestina e la fatina ha un'espressione particolarissima...e addirittura la puoi togliere...complimenti!

    RispondiElimina
  9. bellissima la raganella speriamo non si trasformi nel principe azzurro !!!!

    RispondiElimina
  10. Meravigliosa!!! A dir poco splendida come ogni tua creazione... e la raganella, come detto da altre, davvero sembra vera!!!! Sei Bravissima!!

    RispondiElimina
  11. Bentornata! :-)
    Anche a me una volta è venuta fuori una raganella ^.^
    Peccato che la mia intenzione era quella di fare un cavallo ^_^'
    Complimenti, sei davvero brava :-)

    RispondiElimina
  12. *Silvia :******* Però non è stato complicato, davvero... e la fata che resta magicamente in equilibrio credo sia stato soprattutto un colpo di fortuna!:D

    *Rory... ebbene sì! La rana l'ho catturata appositamente per la foto hahaha! :D :D Grazissime (e, senza farsi sentire dalla fata... a me piace più la ranocchietta di lei questa volta XD)Tanti baciotti :***

    *Catia grazie infinite! La pazienza credo di averla soprattutto con ciò che mi piace fare... per esempio... se mi dai in mano un ago resisto sì e no 5 minuti! :D

    *Marina grazie infinite anche a te ^_^ Della ronocchietta sono contenta, sono animaletti che piacciono un sacco *_* (ho gusti un po' strani XD)

    *Beba grazie, felicissima che la raganella renda l'idea... della raganella! :)L'ambientazione nella mia testa era un po' diversa, ma non avevo la base adatta T.T

    *Saraaaaa! Uno swappino con te? *___* Sarebbe meraviglioso *___*

    *Robirò grazissime ^^ In effetti la pasta di mais è un po' noiosetta, ma è stata una questione di testardaggine... non volevo darla vinta alla pasta e ora è addomesticata... quasi sempre insomma :)

    *Michela :******* Grazie duemila... più che magica c'è chi definsce di fuori come un balcone XD Ma un pochina di pazzia ci vuole secondo me :)(P.S. e sono sempre alla ricerca del carillon... mi vien da piangere T.T)

    *Grazia, Imma... speriamo di no! XD La bestiola ha detto che le piace rimanere ranocchio :D Grazie mille :*

    *Titty troppo carina, veramente! :* Stò seriamente pensando di fare altre ranocchiette (ce ne sono alcune bellissime *_*)... vado???

    *Uapa! Mi hai fatto morire XD La colpa è della pasta (è viva, decide da sè o.O)... si vede che si sentiva ranganella e non cavallo :D
    Grazissime :***

    RispondiElimina
  13. ciao!!!
    questa è proprio bella!! la raganella poi sembra viva *_*
    Vedendo il tuo blog mi è venuta voglia di provare...i visi per ora fanno pietà :p il corpo un po' meglio, disegnando riesco a ricreare le proporzioni...però volevo farti una domanda, la pasta mi è venuta un po' strana, nel senso che è bella morbida da lavorare, però non si liscia bene restano i segni di tutto e non si reiscono a lisciare....da cosa può dipendere?
    Altra domanda...con cosa colori la pasta? con l'acrilico non mi è riuscito, ora non so se dipende dagli acrilici della lidl o se ho fatto qualche caos nell'impasto :)
    grazie mille!!!
    un bacio ;)

    RispondiElimina
  14. Grazissime ^^ La raganella gongola per i complimenti (e pure io... inutile fare finta di niente XD).
    per la pasta di mais ti ho risposto sul tuo blog :)

    RispondiElimina
  15. Che brava!!! Le tue creature sono veramente...magiche!

    RispondiElimina
  16. Grazie mille e ben arrivata! Passo a trovarti! ^^

    RispondiElimina
  17. Sei bravissima Sonia, accippicchia! Sei giovanissima e davanti a te hai un futuro glorioso, se ci metti tanto amore come e quanto nel fare le tue fatine...e già chi sono? Una Maga che ama anch'essa la creatività a tutto campo. L'arte é nel mio cuore. Ma non riesco a modellare, o per lo meno non ci ho mai provato. Faccio decoupage...dipingo su tegole sarde...ho fatto vari lavori...ma ora scrivo soprattutto. Lasciato a riposo i pennelli, colori e vernici, e mi dedico ai blog...Ma a primavera, l'arte sboccerà ancora ne sono sicura.
    by by Lilly
    Sei BRAVISSIMA

    RispondiElimina
  18. Ciao! Ben arrivata Maga (bellissimo sia il nick che l'avatar *_*)e grazie infinite :)
    Vengo subito a trovarti!

    RispondiElimina